Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Camillo Cametti at Large

Attualità internazionale, 28 Marzo/5 Aprile 2015 – Campionati Open di Spagna, Francia e Danimarca/Eindhoven Swim Cup (50m)

A Limoges l’Agnel pasquale risorge nei 200 stile libero

Per il campione olimpico miglior crono 2015. Così anche per Rikke Pedersen nei 200 rana, a Copenhagen, e per Sebastiaan Verschuren nei 100 stile libero, a Eindhoven. A Malaga, Marco Orsi vince anche i 100 stile libero con il quinto crono dell’anno e Mireia Belmonte prevale nei 400 stile libero con il secondo crono 2015. Secondo miglior tempo mondiale anche per Jeannette Ottesen nei 50 e 100 farfalla, a Copenhagen. Per Ranomi Krompowidjojo 3° crono stagionale nei 50 stile libero, a Eindhoven.

La scena del nuoto internazionale è mobile, l’attualità è dinamica e le graduatorie mondiali cambiano di giorno in giorno. Dall’ultima settimana di marzo all’ultima di aprile si sono disputati, si stanno disputando o si disputeranno ben 18 campionati nazionali di nazioni importanti, compresi quelli italiani, a Riccione, dal 14 al 18 aprile. Ma vediamo ora quanto è accaduto nei primi giorni di questa settimana.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Malaga, 28/31 Marzo 2015 – Campionati Spagnoli Primaverili Open (50m)

Lampo di Marco Orsi sui 50 metri

Il bolognese sigla il terzo tempo mondiale stagionale. Vincono anche Elena Di Liddo (100 farfalla) e Federico Turrini (400 misti). Miglior crono mondiale 2015 per Mireia Belmonte (200 farfalla) e Konrad Cerniak (100 farfalla)

La stagione in vasca lunga è entrata appieno nel vivo. Tutti i migliori nuotatori del mondo cercano d’ora in avanti prestazioni che possano suffragare le loro aspirazioni di medaglia ai prossimi Campionati mondiali che, per quanto riguarda il nuoto, si svolgeranno a Kazan (Russia) dal 2 al 9 agosto.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3/7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA in Vasca Corta (25m)/Bilancio Generale

Record di record (23). Hosszu e Le Clos i migliori. Brasile primo nel medagliere

L’ungherese Katinka Hosszu - 8 medaglie (4 ori, 3 argenti e un bronzo) e 4 record del mondo – e il sudafricano Chad Le Clos – 4 medaglie d’oro e un record del mondo – i migliori dei Campionati. Gli Stati Uniti vincono il Trofeo dei Campionati (Classifica a punti).

La 12a edizione dei Campionati del Mondo in vasca corta, alla quale hanno partecipato circa 950 nuotatori e nuotatrici provenienti da 172 nazioni, ha proposto gare spettacolari, duelli strenui e un numero record di record del mondo, ben 23.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3 -7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA (25m)/I podi

Hosszu (HUN) e Lochte (USA) 8 medaglie

Per la magiara tutte medaglie individuali: 4 ori, 3 argenti e un bronzo; per l’americano 4 medaglie individuali (2 argenti e 2 bronzi) e 4 medaglie di staffetta (1 oro, 2 argenti e 1 bronzo).

L’ungherese Katinka Hosszu e l’americano Ryan Lochte, indubbiamente i nuotatori più eclettici dei campionati, sono stati i maggiori plurimedagliati di Doha, entrambi con 8 medaglie ciascuno. Tuttavia la Hosszu le ha vinte tutte in gare individuali, Lochte metà in gare individuali e metà in gare di staffetta. Per la magiara 4 ori, vinti tutti a tempo di record del mondo, 3 argenti e 1 bronzo; per il nuotatore della Florida 2 argenti e 2 bronzi individuali, 1 oro, 2 argenti e un bronzo con le staffette.
Continua a leggere...

Spazio Libero

Le regine del mezzofondo internazionale a confronto

Belmonte-Boyle: un'alleanza strategica

L’inusitata coppia ibero-neozelandese ha nel mirino non soltanto la coriacea danese Lotte Friis ma anche la fuoriclasse americana Katie Ledecky.

L'avvento sul palcoscenico internazionale della nuova stella statunitense Kathleen Ledecky ha scombinato i piani di coloro che intendevano beneficiare dei prematuri ritiri della nostra Alessia Filippi e, in seguito, della bi-campionessa olimpica Rebecca Adlington.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta Giornata e Bilancio finale

Belmonte, Gyurta, Morozov, Efimova, Meilutyte, Pellegrini…

…tanti protagonisti, bei campionati. L’Italia fa la sua parte ed è seconda sia nella Classifica per Nazioni sia nel Medagliere complessivo, con 12 medaglie (1 oro, 5 argenti, 6 bronzi).

Mireia BELMONTE GARCIA ottiene il quarto oro individuale, ancora una volta battendo nello scontro diretto nei 400 misti la campionessa del mondo di Barcellona 2013 Katinka HOSSZU. È lei la donna dei Campionati, perché il successo della lituana Ruta MEILUTYTE su Yuliya EFIMOVA, nello stellare duello nei 100 rana, concluso con le due atlete separate da 4/100 ed entrambe sotto 1:03.0, impedisce alla fuoriclasse russa di raggiungere i tre ori individuali e di essere la sola atleta dei due settori ad aver completato una tripla in uno dei cinque stili di gara, per di più con un record del mondo in carniere.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta giornata – Ultima sessione (SF e Finali)

Vladimir Morozov uomo d’oro (7 titoli). Pellegrini regina dei 200 stile libero

Con il titolo europeo nella “sua” gara Federica ritrova piena fiducia nei propri mezzi. Medaglie di bronzo per Filippo Magnini (200sl) e Stefano Mauro Pizzamiglio (100 misti). L’Italia chiude con l’argento nella staffetta 4x50 stile libero maschile. La Russia vince il Trofeo del Campionati con 1076 punti. Seconda l’Italia (891) e terza la Germania (790).

La Gara Clou 200 STILE LIBERO DONNE. Federica Pellegrini, sicura come non l’avevamo mai vista prima, vince alla grande, con una progressione irresistibile nella seconda metà gara, come è sua abitudine. Nei primi 100metri lascia sfogare l’arrembante russa Veronika Popova, che vira a metà gara con una lunghezza di vantaggio sulle avversarie, in 54.83. La Pellegrini è in quarta posizione, con 55.96. Poi la rimonta. Con l’ultima virata salta la Popova e la francese Charlotte Bonnet e va vincere in maniera regale, in 1:52.80, sesta prestazione mondiale stagionale (26.98, 28.88, 28.83, 28.11).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Terza giornata

Belmonte e Morozov protagonisti di giornata

La spagnola vince il terzo oro personale nei 400 metri stile libero, il russo il secondo nei 100 metri. Per l’Italia quattro medaglie e due primati italiani: argento per la staffetta 4x50 stile libero Mixed (p.i.); medaglie di bronzo per Gabriele Detti (1500sl), Federica Pellegrini (400sl) e Marco Orsi (100sl). In semifinale dei 100 rana primato italiano di Lisa Fissneider.

Mireia BELMONTE GARCIA conquista il terzo oro personale e si avvia a diventare la nuotatrice più vincente in campo femminile a livello individuale, Yuliya EFIMOVA permettendo. La russa, finora superba in ogni sua discesa in acqua, domani sarà protagonista di un duello stellare con Ruta MEYLUTITE, che ha dimostrato oggi di quale pasta sia fatto arrestando la scalata nel medagliere di Katinka HOSSZU, da lei battuta in un fantastico 100 misti.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Castellon, 29 novembre/1 dicembre 2013 (25m) - Campionati Nazionali di Spagna (in v.c.)

Bella Belmonte, gran record

La fuoriclasse catalana vince sei titoli e stabilisce il primato mondiale dei 1.500 metri stile libero.

Nel corso dei Campionati Nazionali Spagnoli di vasca corta Mireia BELMONTE realizza il primato del mondo dei 1500 metri stile libero, portando il record a 15:26.95, con un progresso appena inferiore ai 2 secondi rispetto al precedente “world record”, che era detenuto dalla danese Lotte FRIIS con il tempo di 15:28.65. Il precedente limite nazionale della distanza era stato firmato nel 2009 da Erika VILLAECIJA, con il tempo di 15:37.78, in costume gommato.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Pechino (CHN), 13-14 novembre 2013 (25m) - FINA World Cup 2013/8a Tappa

WC Pechino: Le Clos e Hosszu, la World Cup come bancomat

Il sudafricano - tre successi nell'ultima tappa - e l’ungherese hanno dominato la manifestazione in lungo e in largo. Per loro cascate di dollari (oltre 300.000 ciascuno). A Pechino in evidenza, con tre vittorie ciascuno, anche Mireia Belmonte (ESP), Vladimir Morozov (RUS), Eugene Godsoe (USA) e Thomas Fraser-Holmes (AUS). Australia nove vittorie.

Chad LE CLOS ha chiuso da assoluto protagonista anche l’ottava ed ultima tappa della FINA WORLD CUP 2013, imponendosi nei 100 farfalla in 49.41, nei 200 misti in 1:52.60 e nei 200 farfalla in 1:51.70. Il sudafricano ha completato il proprio percorso con un inatteso argento nei 100 stile libero in 46.60 e con il bronzo nei 100 misti in 52.14.
Continua a leggere...
Tuffiblog