Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

XXXI Olimpiade – Il Problema Doping tiene ancora banco

DAVE SALO: basta russi finché tutto non sarà completamente chiarito

Il Capo Allenatori dei Trojan Swim Club e della USC squadre di nuoto femminili e maschili ha annunciato ieri, con una e-mail al Los Angeles Times che d’ora in poi l’affiliazione degli atleti internazionali è sospesa.

Le polemiche innescate dall’esclusione di sette nuotatori russi dall’Olimpiade di Rio, decisa dalla FINA in seguito alla pubblicazione del Rapporto Mc Laren, non potevano non coinvolgere il famoso tecnico americano Dave Salo, capo supremo delle squadre di nuoto maschili e femminili dell’Università of Southern California (USC) e del Trojan Swim Club di Los Angeles.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Losanna, Lunedì 25 Luglio 2016 – La Russia e le Olimpiadi 2016

CIO e FINA d’accordo: Russia si a Rio, atleti dopati (Efimova, Morozov) no

Yuliya Efimova e Vladimir Morozov fuori dai Giochi. Stesso destino per Nikita Lobintsev, Daria Ustinova, Natalia Lovtsova, Mikhail Dovgalyuk e Anastasia Krapivina (nuoto maratona).

Finalmente cala il sipario su una vicenda che ha tenuto banco per mesi sui media di tutto il mondo, e nelle chiacchere degli addetti ai lavori, più delle imprese sportive che si sono succedute dall’inizio dell’anno sino ad oggi, quando mancano 11 giorni all’inizio della XXXI Olimpiade.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Confronto tra Campionati Italiani Assoluti Primaverili e Campionati Russi (50m)

Russi meglio degli Azzurri (ma di poco)

Vladimir Morozov, Daria Ustinova e Veronika Popova le star, rispettivamente con quattro, tre e due titoli individuali ciascuno.

I Campionati Russi 2014, disputati a Mosca dal 13 al 17 maggio, cinque settimane dopo i primaverili di Riccione, si sono conclusi con il miglioramento di quattro record nazionali assoluti e con una serie di interessanti risultati, che ha visto come protagonista principale in campo maschile Vladimir MOROZOV, vincitore dei titoli nazionali dei 50 e 100 stile libero, dei 50 dorso e a pari-merito anche dei 50 rana, mentre in campo femminile continua la crescita delle diciassettenne dorsista Daria USTINOVA (tre titoli) e delle stile liberista Veronika POPOVA (due).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta Giornata e Bilancio finale

Belmonte, Gyurta, Morozov, Efimova, Meilutyte, Pellegrini…

…tanti protagonisti, bei campionati. L’Italia fa la sua parte ed è seconda sia nella Classifica per Nazioni sia nel Medagliere complessivo, con 12 medaglie (1 oro, 5 argenti, 6 bronzi).

Mireia BELMONTE GARCIA ottiene il quarto oro individuale, ancora una volta battendo nello scontro diretto nei 400 misti la campionessa del mondo di Barcellona 2013 Katinka HOSSZU. È lei la donna dei Campionati, perché il successo della lituana Ruta MEILUTYTE su Yuliya EFIMOVA, nello stellare duello nei 100 rana, concluso con le due atlete separate da 4/100 ed entrambe sotto 1:03.0, impedisce alla fuoriclasse russa di raggiungere i tre ori individuali e di essere la sola atleta dei due settori ad aver completato una tripla in uno dei cinque stili di gara, per di più con un record del mondo in carniere.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta giornata – Ultima sessione (SF e Finali)

Vladimir Morozov uomo d’oro (7 titoli). Pellegrini regina dei 200 stile libero

Con il titolo europeo nella “sua” gara Federica ritrova piena fiducia nei propri mezzi. Medaglie di bronzo per Filippo Magnini (200sl) e Stefano Mauro Pizzamiglio (100 misti). L’Italia chiude con l’argento nella staffetta 4x50 stile libero maschile. La Russia vince il Trofeo del Campionati con 1076 punti. Seconda l’Italia (891) e terza la Germania (790).

La Gara Clou 200 STILE LIBERO DONNE. Federica Pellegrini, sicura come non l’avevamo mai vista prima, vince alla grande, con una progressione irresistibile nella seconda metà gara, come è sua abitudine. Nei primi 100metri lascia sfogare l’arrembante russa Veronika Popova, che vira a metà gara con una lunghezza di vantaggio sulle avversarie, in 54.83. La Pellegrini è in quarta posizione, con 55.96. Poi la rimonta. Con l’ultima virata salta la Popova e la francese Charlotte Bonnet e va vincere in maniera regale, in 1:52.80, sesta prestazione mondiale stagionale (26.98, 28.88, 28.83, 28.11).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Terza giornata

Belmonte e Morozov protagonisti di giornata

La spagnola vince il terzo oro personale nei 400 metri stile libero, il russo il secondo nei 100 metri. Per l’Italia quattro medaglie e due primati italiani: argento per la staffetta 4x50 stile libero Mixed (p.i.); medaglie di bronzo per Gabriele Detti (1500sl), Federica Pellegrini (400sl) e Marco Orsi (100sl). In semifinale dei 100 rana primato italiano di Lisa Fissneider.

Mireia BELMONTE GARCIA conquista il terzo oro personale e si avvia a diventare la nuotatrice più vincente in campo femminile a livello individuale, Yuliya EFIMOVA permettendo. La russa, finora superba in ogni sua discesa in acqua, domani sarà protagonista di un duello stellare con Ruta MEYLUTITE, che ha dimostrato oggi di quale pasta sia fatto arrestando la scalata nel medagliere di Katinka HOSSZU, da lei battuta in un fantastico 100 misti.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Pechino (CHN), 13-14 novembre 2013 (25m) - FINA World Cup 2013/8a Tappa

WC Pechino: Le Clos e Hosszu, la World Cup come bancomat

Il sudafricano - tre successi nell'ultima tappa - e l’ungherese hanno dominato la manifestazione in lungo e in largo. Per loro cascate di dollari (oltre 300.000 ciascuno). A Pechino in evidenza, con tre vittorie ciascuno, anche Mireia Belmonte (ESP), Vladimir Morozov (RUS), Eugene Godsoe (USA) e Thomas Fraser-Holmes (AUS). Australia nove vittorie.

Chad LE CLOS ha chiuso da assoluto protagonista anche l’ottava ed ultima tappa della FINA WORLD CUP 2013, imponendosi nei 100 farfalla in 49.41, nei 200 misti in 1:52.60 e nei 200 farfalla in 1:51.70. Il sudafricano ha completato il proprio percorso con un inatteso argento nei 100 stile libero in 46.60 e con il bronzo nei 100 misti in 52.14.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Dubai City (UAE), 17-18 ottobre 2013 (25m) - FINA World Cup 2013/4a Tappa - Seconda Giornata

WC Dubai Day 2: Gregorio Paltrinieri vince i 1.500 stile libero

Ilaria Bianchi doppia finalista (50 e 200 farfalla). Katinka Hosszu (HUN) e Chad Le Clos plurivincitori.

La seconda giornata della quarta tappa della FINA World CUP 2013 si apre con il successo di Gregorio PALTRINIERI (nella foto sotto, di Photo G.Scala/Deepbluemedia.eu) nei 1500 stile libero maschili. L’azzurro domina un campo di avversari assi titolato: basti citare il secondo classificato, il tunisino Oussama MELLOULI, già campione olimpico e mondiale della distanza, nonché il danese Mads GLASSNER, che l’anno scorso ad Istanbul precedette PALTRINIERI nella finale mondiale, prima che il titolo gli venisse revocato per squalifica e fosse consegnato all’italiano.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Dubai City (UAE), 17-18 ottobre 2013 (25m) - 4a Tappa - FINA World Cup 2013

WC Dubai Day 1: Chad Le Clos protagonista

Il sudafricano a soli 3 centesimi dal proprio primato del mondo nei 200 farfalla. Luca Dotto (100sl) e Ilaria Bianchi (100 farfalla) quinti. Gregorio Paltrinieri due volte ottavo (400 misti e 400 stile libero).

Chad LE CLOS è stato il protagonista della giornata di apertura della quarta tappa della FINA World CUP allo Hamdan Sports Complex di Dubai, la capitale dell’Unione degli Emirati Arabi. Il sudafricano ha realizzato la seconda prestazione mondiale di sempre nei 200 farfalla in vasca corta, percorrendo la distanza in 1:49.07 Con questo tempo ha mancato di soli 3 centesimi di secondo il primato del mondo, da lui stesso detenuto con 1:49.04 dalla tappa di Eindhoven (NED) della FINA World CUP dell’agosto di quest’anno.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Mosca (RUS), 12-13 ottobre 2013 (25m) – FINA World Cup 2013/3a Tappa – Seconda Giornata

WC Mosca Day 2: Meilutyte scatenata

La sedicenne ranista lituana vince i 50 metri col primato europeo e, a sorpresa, i 100 misti sconfiggendo l’ungherese Katinka Hosszu (che vince 400 misti e 200 farfalla). Altre due vittorie per Sarah Sjostrom (SWE) e Chad Le Clos (RSA). Gran tempo di Vladimir Morozov (RUS), sui 50 stile libero.

Resiste all’attacco di Ruta MEILUTYTE il primato del mondo dei 50 rana, stabilito il 15 novembre 2009 dalla statunitense Jessica HARDY con il tempo di 28.80, durante la tappa di Berlino della FINA World Cup 2009. Certamente non basta alla lituana migliorare il primato europeo della distanza, che le apparteneva dal 2012 con 29.44, né realizzare la miglior prestazione di sempre in vasca corta con costumi di filo.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter