Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Riccione (Stadio del Nuoto), Lunedì 20 Marzo 2017 – Criteria Nazionali Giovanili Maschili (25m)/ 1a Giornata – Highlights

CRITERIA MASCHILI 1: Martinenghi, Burdisso, Ceccon e Proietti sugli scudi

Cinque i primati della manifestazione battuti nella prima giornata dei Criteria Nazionali Giovanili Maschili (25m), due nella prima sessione e tre nella seconda.

  • Share
Campionati Italiani di Categoria 2016

Cinque i primati della manifestazione battuti nella prima giornata dei Criteria Nazionali Giovanili Maschili (25m), due nella prima sessione e tre nella seconda. Merito di Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso (2), Thomas Ceccon e Alessio Proietti Colonna.

Prima sessione. Due primati battuti. Nicolò Martinenghi (foto sotto) - 17enne di Varese, oro agli EuroJuniores in vasca lunga dello scorso anno in Ungheria - nuota i 100m rana juniores 1999 in 58.21 (prec. 59.08 di Andrea Toniato, del 2009), tempo con cui diventa il quinto performer italiano. E’ un crono interessante, anche a livello assoluto, e vale 871 punti della Tabella FINA. Con queste credenziali l’allievo di  Marco Pedoja al NC Brebbia punta a conseguire il pass per i Mondiali assoluti di Budapest agli Assoluti tra una ventina di giorni.

Campionati Italiani Assoluti Nuoto invernali Open Fin

Primato anche per Federico Burdisso (in copertina)- 16enne pavese della Gestisport –  nei 50 stile libero ragazzi 2001 da lui vinti in 22.37 (prec. 22.48 di Giovanni Izzo, del 2014).

Giovanni Izzo – 19 anni di Bologna, allievo di Chiara Galeno e tesserato per Esercito e Imolanuoto - non sta a guardare: anch’egli è in progresso, e s’impone nei 50 stile libero categoria cadetti con il personale di 21.58 con cui diviene il quinto performer italiano.

Seconda Sessione.  Altri tre record dei Criteria si aggiungono ai due della mattinata. Federico Burdisso  firma il secondo record personale nei 200m farfalla ragazzi, con 1:57.91 (prec. 1:57.98 di Davide Carlier, del 2010).
Notevole il record di Thomas Ceccon (foto sotto) nei 200m misti ragazzi. Il 16enne veneto - della Leosport di Villafranca Veronese dove è allenato da Alberto Burlina e Riccardo Wenter - si aggiudica la gara in 1:56.59 (831 punti), quasi 3 secondi sotto il record precedente (1:59.33 di Lorenzo Glessi), e diviene l'ottavo performer italiano.

Campionati Italiani Nuoto

Entra in una dimensione nuova anche Alessio Colonna Proietti (foto in basso) con il record nei 400m stile libero cadetti. Il 19enne di Roma – tesserato per l’Aurelia dove è allenato da Roberto Marinelli – vince la gara in 3:44.37 (prec. 3:45.21 di Alessandro Cuoghi, del 2011).

In apertura di programma sorprendente successo di Christian Ferraro (foto in fondo) che nei 200m farfalla cadetti, con il personale di 1:55.79 (prec. 1:56.25), sconfigge il primatista italiano in vasca lunga Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre), secondo in 1:56.33. Una prestazione notevole, equivalente a 824 punti, per il 19enne di Treviso, tesserato per Veneto Banca Montebelluna e allenato da Andrea Giavi. 

Di buon livello anche i 200 misti juniores 1999 con due nuotatori che per la prima volta scendono sotto l'1:58: Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) primo in 1:57.67, ed Emanuel Fava (RN Torino), secondo in 1:57.75.

Campionati Italiani NuotoI Record dei Criteria maschili stabiliti nella 1a Giornata

100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58.21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22.37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1:57.91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1:56.59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3:44.37

1st European Olympic Games

Foto di Andrea Masini/Deepbluemedia/Insidefoto

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter