Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Eventi | FINA 

Budapest, Domenica 16 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA /3a Giornata

MONDIALI/3- Altre 2 medaglie – di bronzo - per l’Italia: Arianna Bridi nella 5 km, Giovanni Tocci dal trampolino da 1 m

Nella terza giornata altre due medaglie per l’Italia, ora a quota quattro: anche queste dal fondo e dai tuffi. Bene anche l’Italia della pallanuoto con il Setterosa che nella partita di esordio travolge il Canada. Ancora un sesto posto per l’Italsincro nella finale del Duo Tecnico, con Linda Cerruti e Costanza Ferro.

  • Share
XVII FINA World Championships Aquatics Budapest

Ai 17i Campionati del Mondo FINA la francese Aurélie Muller, 27 anni, squalificata alle Olimpiadi di Rio dove aveva tagliato il traguardo per seconda, ha vinto per la seconda volta consecutiva il titolo mondiale della 10km femminile. L’allieva di Philippe Lucas ha concluso la sua gara in 2h00'13"17. Seconda, in 2h00'17"0 l’ecuadoriana Samantha Arevalo, prima atleta del suo paese a vincere una medaglia ai campionati del mondo nel nuoto in acque aperte, e terza, in 2h00'17"2, l'azzurra Arianna Bridi (in copertina in azione, sotto al traguardo e poi sul podio), ex aequo con Marcela Ana Cunha.

XVII FINA World Championships Aquatics Budapest

In questo evento la brasiliana ha vinto la sua terza medaglia mondiale consecutiva (fu argento nel 2013 e bronzo nel 2015).

Oltre alla Muller l'unica altra atleta ad aggiudicarsi questa gara più di una volta è stata la russa Larissa Ilchenko: vinse tre volte di fila, nel 2006, 2007 e 2008.

Anche la nostra Martina Grimaldi aveva vinto una medaglia in questo evento in tre campionati mondiali di fila (dal 2007 al 2009).

Con l’odierna medaglia della Bridi, l'Italia ha ora 9 medaglie mondiali in questo evento – 2 ori, 5 argenti e 2 bronzi -, più di qualsiasi altro paese.

Per Arianna Bridi - trentina, 22 anni il 6 novembre prossimo, allenata dal tecnico federale Fabrizio Antonelli a Roma - è la prima medaglia iridata, dopo il 9° posto nella 5 km di Kazan 2015 (e il 3° posto agli Europei di Hoorn 2016).

Delusa Rachele Bruni che nemmeno questa volta riesce a salire sul podio mondiale, l’unico che le manca, dopo le molteplici medaglie europee, l'argento olimpico a Rio e la doppia vittoria della coppa del mondo: a Balatonfured è quinta in 2h00'21"4.
Soddisfatto il tecnico federale Fabrizio Antonelli: "Meritavano entrambe di salire sul podio. Arianna ha delle potenzialità enormi, Rachele è sempre una garanzia e un quinto posto mondiale rappresenta comunque un grande risultato"

XVII FINA World Championships Aquatics Budapest

Il Podio della 10 km femminile
1. Aurelie Muller (Fra) 2h00'13''17

2. Samanta Arevalo (Ecu) 2h00'17''0
3. Arianna Bridi (Ita) e Ana Marcela Cunha (Bra) 2h00'17''2
5. Rachele Bruni (Ita) 2h00'21''4

*Dal trampolino da 1 metro maschile arriva la seconda medaglia per l’Italia dei tuffi, pure questa di bronzo, per merito di Giovanni Tocci che si piazza subito dopo i cinesi. Anche per questa impresa rimandiamo al report dello specialista Nicola Marconi.

*Nella seconda finale del Nuoto Sincronizzato, quella del Duo Tecnico, seconda medaglia d’oro per la Russia e per Svetlana Kolesnichenko. Dopo l’oro nella prima gara individuale la nuova stella del sincro mondiale ha vinto anche la prima finale del duo, in partnership con Alexandra Patskevich (foto sotto).

XVII FINA World Championships Aquatics Budapest

Le russe si sono imposte sulle gemelle cinesi Tingting e Wenwen Jiang e sulla coppia ucraina Anna Voloshyna e Yelyzaveta Yakhno, che ha soffiato il bronzo al duo giapponese (sotto il podio).

Di nuovo sesto il duo italiano Linda Cerruti-Costanza Ferro, subito dietro alla coppia spagnola ma nettamente davanti a quella canadese.

Risultati (prime posizioni)

1 RUS – Russia (28.7000 28.5000 37.8515) 95.0515

KOLESNICHENKO Svetlana PATSKEVICH Alexandra

2 CHN - Cina (28.6000 28.0000 37.4775) 94.0775 0.9740

JIANG Tingting JIANG Wenwen

3 UKR - Ucraina (28.0000 27.6000 37.0482) 92.6482 2.4033

VOLOSHYNA Anna YAKHNO Yelyzaveta

4 JPN - Giappone 27.6000 27.5000 36.9572 92.0572 2.9943

INUI Yukiko NAKAMURA Mai

5 ESP - Spagna 27.2000 27.4000 36.1507 90.7507 4.3008

CARBONELL Ona RAMIREZ Paula

6 ITA - Italia (26.9000 27.0000 35.3463) 89.2463 5.8052

CERRUTI Linda FERRO Costanza

XVII FINA World Championships Aquatics Budapest 

*Al suo esordio mondiale nel Torneo di Pallanuoto Femminile l’Italia di Fabio Conti ha prevalso per 10-4 sul Canada che, in giugno, aveva vinto l’argento nella Super Finale della World League vinta dagli Stati Uniti. Una bella partenza, una prova positiva, per il Setterosa, trascinato da Roberta Bianconi (foto sotto), migliore realizzatrice del match con 4 gol.

XVII FINA World Championships Aquatics Budapest

Il Tabellino dell’incontro

Italia-Canada 10-4 (1-2, 2-0; 3-0, 4-2)

Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 1, Queirolo 1, Radicchi, Aiello, Picozzi 1, Bianconi 4, Emmolo 1, Palmieri, Cotti 2, Dario, Lavi. Coach Conti.

Canada: Gaudreault, Alogbo, Crevier, Wright 1, Eggens 2, Christmas, Bekhazi, Lemay-lavoie, Mckelvey, Robinson, Mckee 1, Fournier, Hage. Coach. Pavlidis

Arbitri: Naumov (Rus), Mercier (Fra).

Note - Superiorità numeriche: Italia 1/6 + un rigore; Canada 1/3 + un rigore. Uscita per limite di falli Robinson. Nel quarto tempo Alogbo espulsa per gioco violento.

Le fotografie sono di Giorgio Scala, Giorgio Perottino e Andrea Staccioli/Deepbluemedia.eu

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter