Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto

Riccione, 18 Dicembre 2020 - Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (50 m) / Seconda Giornata

ASSOLUTI/2 - Benedetta Pilato, Nicolò Martinenghi record italiani nei 50 rana

Federica Pellegrini, Martina Caramignoli e Gregorio Paltrinieri dominano rispettivamente i 100 stile libero, gli 800 stile libero e i 1500 stile libero. Positivo rientro di Filippo Magnini, nono nei 100 stile libero.

Due record italiani anche nella seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali Open, in vasca lunga, a Riccione. Li realizzano Benedetta Pilato e Nicolò Martinenghi, entrambi nei 50 metri rana, con tempi che sfiorano di un paio di decimi i primati mondiali. Peccato che questa specialità non sia inserita nel programma olimpico.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, 17 Dicembre 2020 - Campionati italiani Assoluti Invernali Open (50 m) / Prima Giornata

ASSOLUTI /1 - Ceccon (100 D) e Pilato (100 R), record italiano e pass olimpico

Federica Pellegrini, Matteo Ciampi e Martina Caramignoli vincono con facilità rispettivamente i 200, i 400 e i 1500 stile libero.

Protagonisti della prima giornata dei Campionati italiani Assoluti Invernali Open in vasca lunga, allo Stadio del Nuoto di Riccione sono stati due giovani talenti del nuoto italiano e internazionale, Thomas Ceccon e Benedetta Pilato, entrambi autori di record italiani con crono di buon livello internazionale che gli hanno meritato il pass olimpico per Tokyo 2020, rispettivamente nei 100 metri dorso nei 100 metri rana.
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Sabato 21/Domenica 22 Novembre 2020 - International Swimming League (ISL) / Finali (25m)

ISL/FINALI – Dressel mattatore con 3 record del mondo: 50 sl, 100 farfalla e 100 misti

Record mondiali anche di Adam Peaty (100 rana), Kliment Kolesnikov (100 dorso) e della staffetta 4x100 mista femminile USA. Nei 50 rana nuovo record italiano di Benedetta Pilato, il quinto da lei realizzato a Budapest. Cali Condors campioni.

Sei record del mondo e molte buone prestazioni hanno illuminato le due giornate di finali dell’International Swimming League (ISL) 2020, alla Duna Arena di Budapest, in vasca corta. Fenomenale l’americano Caeleb Dressel (in copertina), miglior nuotatore della manifestazione (MVP) e mattatore assoluto delle finali con cinque vittorie, tre sensazionali record del mondo – 50 stile libero, 100 farfalla e 100 misti – e due record americani (100 stile libero e 50 farfalla). Eccelso anche il britannico Adam Peaty, autore del nuovo record mondiale dei 100 rana. Anche il russo Kliment Kolesnikov ha fatto vedere uno sprazzo della sua immensa classe realizzando il primato mondiale dei 100 dorso nella prima frazione della staffetta 4x100 mista.
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Sabato 14/Domenica 15 Novembre 2020 - International Swimming League 2020 (25m) / Semifinale 1

ISL 2020/SF/1 – Benedetta Pilato inarrestabile e irresistibile

Primati italiani nei 50 (anche mondiale juniores) e 100 rana per la quindicenne allieva di Vito D’Onghia: vince i 50 in 28.06 davanti alla primatista mondiale Alia Atkinson; è seconda nei 100 dietro alla Atkinson in 1:03.55. Due i record del mondo: nei 100 rana ad opera del britannico Adam Peaty e nei 50 dorso femminile con l’olandese Kira Toussaint.

Conclusa la fase preliminare (“regular season”) dell’International Swimming League (ISL) 2020, in svolgimento in vasca corta alla Duna Arena di Budapest, si disputano le semifinali e sono subito fuochi d’artificio. Nella semifinale 1 spiccano le prestazioni dei ranisti. In campo femminile avvincono i duelli sui 50 e 100 rana fra Benedetta Pilato (in copertina) e la giamaicana Alya Atkinson, primatista mondiale di entrambe le distanze. La quindicenne allieva di Vito D’Onghia, autrice di una progressione stupefacente in questo torneo ISL, vince i 50 metri in 28.86 (da 28.97 – a 5 centesimi dal record europeo della lituana Ruta Meilutyte (28.81, del 3 dicembre 2014).
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Domenica 1/Lunedì 2 Novembre 2020 - International Swimming League 2020 (25m) / 6° Match / Prima e Seconda Giornata

ISL 2020/6 – Fantastica Pilato: doppietta vincente 50-100 rana!

Nei 50 metri sul podio anche Martina Carraro e Arianna Castiglioni. Nei 50 e 100 rana maschili due secondi posti per Nicolò Martinenghi. Alessandro Miressi trionfa nei 100 stile libero.

Nel sesto match dell’International Swimming League (ISL), in svolgimento in vasca corta alla Duna Arena di Budapest, il risultato più eclatante è il podio dei 50m rana femminili dove sono salite tutte tre le italiane in gara, in questo ordine: Benedetta Pilato (in copertina, nella foto di Andrea Masini/Deepbluemedia.eu) 29.45, Martina Carraro 29.72, Arianna Castiglioni 29.97. La straordinaria quindicenne di Taranto, che a Budapest gareggia per l’Energy Standard, ha poi trionfato anche nei 100m rana col tempo di 1:03.89 (30.12/33.77), a 22 centesimi dal suo recente primato italiano di 1:03.67. Distanziate tutte le altre, comprese Martina Carraro, terza a pari merito con la britannica Molly Renshaw in 1:04.86, e Arianna Castiglioni, sesta in 1:05.69.
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Sabato 17 Ottobre 2020 - International Swimming League 2020 (25m) / 1° Match / Seconda Giornata

ISL 2020/1- Pilato record italiano anche nei 100 rana (vinti dalla King)

La prodigiosa quindicenne di Taranto ha tenuto testa alla campionessa e primatista mondiale anche nella distanza doppia. La King migliore atleta del primo match.

Prestazioni di qualità anche nella seconda giornata del primo match della stagione 2020 dell'International Swimming League (ISL). Lilly King, 23 anni (in copertina), è stata ancora una volta la migliore vincendo i 100m rana in 1:03.16 (962 punti FINA) e i 50m rana “skins” (29.16/29.25/28.90): il crono vincente di questa finale, 28.90, vale 965 punti. Nei 100 rana Benedetta Pilato si è piazzata ancora una volta al secondo posto, al termine di una gara spettacolare che l’ha vista toccare in 1:03.17, nuovo record italiano, a 51 centesimi dalla vincitrice. Nelle “skins” dei 50 rana la Pilato è stata seconda con 29.42, a 26 centesimi dalla King, ma terza in 29.71 nella semifinale vinta dalla King (29.25) su Molly Hannis (29.66), pertanto eliminata.
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Venerdì 16 Ottobre 2020 – International Swimming League 2020 (25m) / Prima Giornata

ISL 2020 - Benedetta Pilato subito a razzo nei 50 rana (record italiano e mondiale juniores)

In un remake della gara mondiale di Gwangju la ragazzina pugliese è stata ancora una volta seconda, preceduta dall’americana Lilly King per soli 11 centesimi. I Cali Condors di Caeleb Dresssel in testa al termine della prima giornata. Federica Pellegrini e Stefania Pirozzi, positive al Covid-19, restano a casa in quarantena.

E’ iniziata ieri nella Duna Arena di Budapest la seconda edizione dell’International Swimming League, competizione internazionale innovativa, in vasca corta (25 m), fra 10 squadre transnazionali che si contenderanno il titolo con competizioni per fasi successive che si disputano su un arco di cinque settimane, tutte a Budapest. Sono stati numerosi gli atleti capaci di produrre prestazioni di qualità nonostante la desuetudine alle gare “imposta” dal corona virus, una notazione confortante. Vincitori della prima giornata i Cali Condors (con Caeleb Dressel) con 280 punti, davanti agli Energy Standard, campioni uscenti (con Sarah Sjostrom), 235 punti, ai LA Current (con Ryan Murphy), 214 punti e ai New York Breakers (con Michael Andrew) con 154.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma (Stadio del Nuoto), 12 Agosto 2020 – 57° Trofeo “Sette Colli” / Campionati italiani Assoluti Open (50m) / Seconda giornata

SETTE COLLI/2: Paltrinieri già al top negli 800, Pilato a razzo nei 50 rana

Greg sconfigge nettamente Detti con un crono vicinissimo al proprio record europeo, Benedetta prevale su Carraro e Castiglioni con il primato mondiale juniores.

Anche la seconda giornata del 57° Meeting internazionale “Sette Colli” - in formato anomalo, per serie anziché per batterie e finali, ed eccezionalmente valevole anche come Campionato italiano assoluto open - propone altre prestazioni di elevato contenuto tecnico, superiore alle aspettative, per la ripartenza agonistica dopo il lungo lockdown da Covid ( in alcune nazioni tuttora in vigore, come in Gran Bretagna dove le piscine sono ancora chiuse). Per quanto riguarda le prestazioni individuali svettano quelle di Gregorio Paltrinieri negli 800m stile libero e Benedetta Pilato nei 50m rana.
Continua a leggere...

Nuoto

Genova, Venerdì 8 Novembre 2019 - 46° Trofeo “Nico Sapio” (25m) – Prima Giornata

“SAPIO” / 1 – Tre primati italiani illuminano la prima giornata

Ne sono autori Benedetta Pilato nei 50 rana (in batteria), Lorenzo Mora nei 200 dorso e Francesca Fangio nei 200 rana.

Grandi risultati nella prima giornata del 46° Trofeo Nico Sapio, in vasca corta, la manifestazione natatoria internazionale organizzata da Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e patrocinata da Regione Liguria e Comune di Genova, presso la Piscina Sciorba, dove fino a domenica 10 novembre si confrontano nuotatori di 116 società.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Budapest, Venerdì 23 Agosto 2019 – 7i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m) / 4a Giornata

MONDIALI JR/4 – Thomas Ceccon, bronzo nei 50 dorso (quarta medaglia personale)

Record ragazze di Benedetta Pilato nei 100 rana e di Costanza Cocconcelli quello cadette nei 50 dorso. Lani Pallister (AUS), vince anche i 400 stile libero. Record mondiale juniores della staffetta 4x200 stile libero degli Stati Uniti.

La quarta giornata dei 7i Campionati Mondiali di nuoto Juniores alla Duna Arena, di Budapest porta a otto le medaglie dell’Italia grazie al bronzo vinto da Thomas Ceccon (in copertina nei 50m dorso. Benedetta Pilato realizza il record italiano ragazze nei 100 rana, Costanza Cocconcelli quello cadette nei 50 dorso.
Continua a leggere...
Tuffiblog