Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Singapore, Lunedì 31 Agosto 2015 – Il bilancio 5i Campionati del Mondo JR (50m)

Nomen omen, Viktoria super star

Come a Kazan, copertina dei Campionati a una donna: l’ucraina di cittadinanza turca Viktoria Gunes, con 4 medaglie d’oro – 50, 100 e 200 rana (con un tempo migliore di quello della vincitrice di Kazan) e 200 misti – è la miglior nuotatrice dei Campionati. Fra i maschi la Fina premia l’americano Michael Andrew (5 medaglie), ma la scelta è controversa. Italia quinta fra le Nazioni, ottava nel medagliere. Migliorati 17 record del mondo juniores e 38 record dei campionati.

La quinta edizione dei Campionati del Mondo Juniores FINA, svoltasi a Singapore nel complesso sportivo denominato Sports Hub complex, ha prodotto risultati di alto livello, coronati da 17 primati del mondo juniores (di cui 4 nei 50m dorso femminili) e 38 record dei campionati.
Continua a leggere...

Spazio Libero

Nanchino, 20 agosto 2014 - Giochi Olimpici Giovanili (50m) /4a Giornata

YOG/4: Simone Sabbioni bronzo nei 50 dorso

Nella quarta giornata sono stati stabiliti ben quattro record mondiali juniores.

Le Olimpiadi Giovanili non smettono di regalare grandi emozioni. Simone Sabbioni deve inchinarsi al cospetto del russo Evgeny Rylov che si impossessa di oro e record mondiale giovanile. Gli altri primati sono stati battuti dal cinese Hexin Yu, che nei 50 stile libero ritocca il proprio tempo di ieri, dalla russa Rozaliya Nasretdinova nei 50 farfalla e dalla 4x100 mista russa.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

RITIRI ECCELLENTI (3) – Leisel Jones, Libby Lenton, Stephanie Rice e Jessicah Schipper/SECONDA PARTE

Un poker di stelle dice addio (2)

La Nazionale femminile australiana costretta ad un rapido rinnovamento.

Uno dei temi più interessanti del quadriennio che si concluderà con le Olimpiadi di Rio de Janeiro è certamente quello della capacità di rinnovamento della squadra femminile australiana. Nelle massime manifestazioni internazionali degli anni 2000, le nuotatrici australiane hanno sempre rappresentato almeno il secondo miglior team al mondo del proprio settore, per altro assurgendo più di una volta al livello di numero uno, anche a fronte dello squadrone delle ondine USA.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Londra, 30a Olimpiade 1 agosto - Giorno 5/Finali e SF

Oggi 2 record del mondo e 3 olimpici

Entrambi i primati mondiali nei 200 rana, ad opera di Gyurta e della Soni straordinaria in semifinale. In tutto sono 5 i limiti mondiali migliorati nelle prime cinque giornate. 200 farfalla alla Jiao e 4x200 stile libero donne agli Stati Uniti.

Alla conclusione della quinta giornata di finali dei Giochi sono già cinque i record mondiali migliorati, tre in campo femminile e due in quello maschile. Oggi sono caduti infatti i due record dei 200 rana maschili e femminili, ma anche i record olimpici dei 100 stile libero femminili, dei 200 farfalla femminili e della staffetta 4x200 femminile.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra – Giochi della 30a Olimpiade/Quinta Giornata – Finali e SF

Gyurta, oro e record del mondo nei 200 rana

Record mondiale anche nei 200 rana donne ad opera della Soni in semifinale. Vittorie con record olimpici della cinese Jiao nei 200 farfalla donne e della staffetta 4x200 stile libero donne degli Stati Uniti. L’americano Adrian vince i 100 stile libero per un solo centesimo sull’australiano Magnussen.

Altra grande giornata per il nuoto olimpico. Due record del mondo, entrambi nei 200m rana, e tre record olimpici indicano un livello davvero assai alto. Altra grande giornata per Gli Stati Uniti che vincono altre due medaglie d’oro: i 100 stile libero uomini e la 4x200 stile libro donne.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Giochi della 30a Olimpiadi - 29 Luglio - Giorno 2/Finali

Pellegrini, battuta d’arresto sui 400 sl

Corona olimpica alla Muffat. Anche Scozzoli giù dal podio. Record mondiali della Vollmer (100 farfalla) e Van der Burgh (100 rana). Clamorosa vittoria della Francia nella 4x100 stile libero maschile.

Ancora nessun nuotatore o nuotatrice è riuscito a confermare il titolo olimpico di Pechino 2008 dopo due giornate di gara. Particolarmente ammara la giornata degli azzurri, che vedono svanire la concreta possibilità di una medaglia nei 100 rana maschili con Fabio SCOZZOLI e subito dopo debbono registrare nei 400 stile libero femminili la battuta di arresto, dopo un lungo e straordinario percorso fato di medaglie d’oro e di record del mondo, di Federica PELLEGRINI. Anche la staffetta 4x100 stile libero maschile non risponde alle giustificate ambizioni che si riponevano su di lei e non va oltre un onorevole settimo posto. Nelle quattro finali in programma cadono due primati del mondo (100n farfalla femminili e 100 rana maschili) e un primato olimpico, quello di Federica PELLEGRINI nei 400 stile libero.
Continua a leggere...