Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | LEN 

Lunedì 8 Novembre 2021 – 21i Campionati Europei in Vasca Corta (25 m) / Bilancio dell’Italia

Azzurri mai così grandi, record di medaglie e di primati

Italia al primo posto fra le nazioni nel Trofeo dei Campionati e per numero di medaglie vinte, e al terzo posto nel medagliere; 23 record italiani, un record europeo e uno mondiale. Tutti i numeri del successo azzurro.

L'Italia chiude la 21esima edizione dei Campionati Europei di Nuoto in vasca corta vincendo per la quarta edizione consecutiva la classifica a punti per nazioni / Trofeo dei Campionati (ritirato da Fabio Scozzoli nella foto sotto di Giorgio Scala / DBM – Inside, Courtesy of FIN), davanti alla Russia, col maggior numero di medaglie conquistate (35; 7-18-10) ma terza nel medagliere per il minor numero di medaglie d’oro vinte rispetto alla Russia (11 ori) e all’Olanda (8 ori) che le precedono.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (Tatarstan, Federazione Russa), Mercoledì 4 Novembre 2021- 21esimi Campionati Europei Indoor (25 m) / Terza Giornata

EUROPEI IN CORTA / 3 – Nicolò Martinenghi d’oro nei 100 rana

Per gli azzurri anche altre tre medaglie d’argento – Margherita Panziera nei 200 dorso, Lorenzo Zazzeri nei 50 stile libero e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero – e due di bronzo, con Ilaria Bianchi nei 200 farfalla e la staffetta 4x50 mista femminile. Sei medaglie il bottino di giornata dell’Italia, prima fra le nazioni per numero di medaglie vinte a metà campionati (15).

La terza giornata della 21esima edizione dei Campionati Europei in vasca corta, all’Aquatics Palace di Kazan, l’Italia, nella sua rincorsa al primo posto nel medagliere vince altre 6 medaglie. Nicolò Martinenghi (in copertina) conquista l’oro nei 100 rana col record italiano; Lorenzo Zazzeri e Gregorio Paltrinieri vincono l’argento rispettivamente nella gara più corta, i 50 metri, e in quella più lunga, i 1500, dello stile libero; argento anche per Margherita Panziera nei 200 dorso. Completano il bottino di giornata 2 medaglie di bronzo vinte rispettivamente da Ilaria Bianchi nei 200 farfalla e dalla staffetta 4x50 mista femminile (col record italiano). A metà Campionati l’Italia è al primo posto per numero di medaglie, 15 (3 ori, 9 argenti e 3 bronzi), ma seconda nel medagliere, dietro alla Russia che ha vinto più ori, 5, oltre a 3 argenti e 3 bronzi per un totale di 11 medaglie.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (Tatarstan, Confederazione Russa), Martedì 2 Novembre 2021- 21esimi Campionati Europei Indoor (25 m)

EUROPEI IN CORTA – L’Italia con 40 nuotatori

Il DT Cesare Butini schiera 22 nuotatori e 18 nuotatrici. Assenti Gabriele Detti e Federico Burdisso.

Kazan, sesta città della Confederazione Russa e capoluogo della Repubblica del Tatarstan, è per sei giorni la capitale del nuoto continentale poiché dal 2 al 7 novembre ospita la 21esima edizione dei Campionati Europei in vasca corta, all’Acquatic Centre, già sede dei Mondiali FINA 2015 e successivamente di varie altre competizioni, compresa l’ultima tappa della Coppa del Mondo FINA 2021. La prima edizione ebbe luogo 25 anni fa, nel 1996.
Continua a leggere...

Pallanuoto

Tblisi (Georgia) - Superfinal World League, 26 giugno-1 luglio2021

WORLD LEAGUE/ Settebello terza vittoria

Batte la Francia ed e prima nel girone imbattuta

Tre su tre e vittoria del girone preliminare. Il Settebello campione del mondo vince e convince sempre di più. A Tbilisi, nella terza giornata della Superfinal di World League, supera agevolmente anche la Francia
Continua a leggere...

Pallanuoto

Tblisi (Georgia) - Superfinal World League, 26 giugno-1 luglio2021

WORLD LEAGUE/ Italia vince sulla Grecia

Francesco Di Fulvio autore di 4 reti

Il Settebello a Tbilisi, nel corso della seconda giornata della Superfinal di World League, batte gli ellenici per 11-8 con una quaterna di Francesco Di Fulvio (in copertina) e una buona intensità difensiva che blocca l'attacco degli avversari (5/10),
Continua a leggere...

Pallanuoto | FINA 

Rotterdam, 21 Febbraio 2021 – Sorteggio Torneo Olimpico maschile

OLIMPIADI - Italia sorteggiata nel Gruppo A con Ungheria, Grecia e USA

Gruppo B più difficile con Spagna, Serbia, Montenegro e Croazia.

A Rotterdam, al termine margine del torneo preolimpico maschile, la FINA ha effettuato il sorteggio dei gruppi olimpici in programma al Tatsumi Aquatic Centre di Tokyo: 25-27-29-31 luglio-2 agosto fase preliminare con le partite dei gruppi; 4 agosto quarti di finale; 6 agosto semifinali; 8 agosto finali. L'Italia, campione del mondo e bronzo olimpico uscente, partiva come prima testa di serie con la Spagna (finalista a Gwangju).
Continua a leggere...

Pallanuoto

Ostia, Sabato 13 Febbraio 2021 - Frecciarossa Cup / Triangolare

L’ITALIA supera la SPAGNA di misura (9-8)

Il Settebello batte gli iberici e si aggiudica la manifestazione. Echenique realizza una quaterna, Figari una doppietta e un gol ciascuno Di Somma, Fondelli e Velotto.

Al Centro Federale di Ostia, nel confronto fra l’Italia campione del mondo e la Spagna vice campione a Gwangju, la prima ha di nuovo la meglio. Dopo il 17-10 di venerdì agli Stati Uniti, il Settebello s’impone agli iberici per 9-8 (3-2, 4-2; 1-1,1-3). L’Italia, che controlla bene la partita con la sola concessione dell’ultimo tempo agli avversari, si aggiudica la Frecciarossa Cup.
Continua a leggere...

Pallanuoto

Ostia, Venerdì 12 Febbraio 2021 - Frecciarossa Cup

L’ITALIA travolge gli STATI UNITI (17-10)

Quaterna del capitano Pietro Figlioli, triplette di Luongo e Bodegas, doppiette di Di Fulvio ed Echenique e un gol ciascuno di Di Somma, Presciutti e Dolce. Quattrocentesima panchina per il CT Alessandro Campagna.

Al Centro Federale di Ostia, nel secondo incontro della Frecciarossa Cup, triangolare internazionale fra l’Italia campione del mondo, la Spagna vicecampione iridata ed europea e gli Stati Uniti, l'Italia sconfigge la squadra USA per 17-10, con una quaterna del capitano Pietro Figlioli, triplette di Luongo e Bodegas, doppiette di Di Fulvio ed Echenique e un gol ciascuno di Di Somma, Presciutti e Dolce .
Continua a leggere...

Pallanuoto | FINA 

Trieste, Domenica 24 Gennaio 2021 - Torneo FINA di Qualificazione Olimpica Femminile /Finali

SETTEROSA, disfatta contro la Grecia (4-10)

Italia soltanto quarta, La squadra ellenica vince la medaglia di bronzo, ed è prima riserva per i Giochi Olimpici. Nella finale, “platonica”, l’Ungheria sconfigge l’Olanda (13-11) e si aggiudica la medaglia d’oro.

Nella sesta, e ultima, giornata del Torneo FINA di qualificazione ai Giochi Olimpici di pallanuoto femminile al Centro Acquatico “Bruno Bianchi” di Trieste, l’Italia è travolta dalla Grecia nell’incontro della finale per medaglia di bronzo, e perde così anche l’ultima speranza di potere essere ripescata per i Giochi in caso di rinuncia di una delle squadre già qualificate (Sud Africa?). Le Azzurre, apparse in stato confusionale, hanno fatto peggio che con l’Ungheria – solo 2 superiorità su 14 finalizzate - e sono state travolte dalle elleniche, più vogliose di vincere il confronto e più attrezzate per farlo: il risultato, 10 - 4 a loro favore, parla chiaro. I gol dell’Italia sono stati realizzati da Garibotti e Chiappini, una doppietta ciascuna.
Continua a leggere...

Pallanuoto | FINA 

Trieste, Sabato 23 Gennaio 2021 - Torneo FINA di Qualificazione Olimpica Femminile /Semifinali

Lacrime SETTEROSA, vince l’Ungheria 13-10. Magiare alle Olimpiadi

Azzurre sovrastate da una forte squadra magiara ispirata dalla fuoriclasse Kesthely, autentica match winner. Ora servono rabbia e orgoglio per vincere la finale per il terzo posto contro la Grecia.

Nella quinta giornata del Torneo FINA di qualificazione ai Giochi Olimpici di pallanuoto femminile al Centro Acquatico “Bruno Bianchi” di Trieste, dedicata alle semifinali, l’Italia perde il confronto decisivo contro l’Ungheria per 13-10, e vede sfumare il sogno della qualificazione olimpica a favore della forte squadra magiara. Le azzurre, sovrastate nel primo e nel quarto tempo, hanno reagito nei tempi centrali, entrambi pareggiati (2-2 e 4-4), ma senza riuscire a ribaltare l’esito dell’incontro, compromesso dal fiacco avvio e da due rigori sbagliati.
Continua a leggere...
Tuffiblog