Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Londra, 18 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 3a Giornata/Batterie

EURONUOTO 3/BATTERIE: Svettano i magiari

Tempi veloci per Laszlo Cseh e Tamas Kenderesi nei 200 farfalla. Miglior tempo di Katinka Hosszu nei 200 misti (secondo nei 100 dorso) e per Boglarka Kapas negli 800 stile libero. Diletta Carli (800SL) in finale con il terzo tempo. Giacomo Carini (200F) e Carlotta Toni (200MI) avanzano alle semifinali con il quarto tempo.

Nella prima gara del mattino, i 200 farfalla uomini, svettano gli ungheresi Laszlo Cseh e Tamas Kenderesi. Trent’anni ma sempreverde e superdecorato il primo; 19 anni, emergente e poco conosciuto il secondo. Nuotano quasi lo stesso tempo: 1:54.51 l’eclettico Cseh, che in prospettiva olimpica ha abbandonato i misti per concentrarsi sul delfino, e che qui desidera testare i propri limiti; 1:54.79 il giovane compagno di squadra.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 3 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – 2a Giornata/Conclusione

DOHA/2: Emily Seebohm e Mitch Larkin, en plein in dorso (6 su 6)

La formidabile accoppiata australiana si afferma con prestazioni eccellenti. Nei 100 metri la Seebohm flirta col record mondiale. Quattro medaglie d’oro per Chad Le Clos, 7 medaglie (3 d’oro) per Katinka Hosszu. Ottimo anche Cameron Van der Burgh. Italiani in finale con Luca Leonardi, Erica Musso, Diletta Carli e Federica Pellegrini.

La penultima tappa della FINA/airweave Swimming World Cup 2015, un circuito di 8 meeting, si è conclusa ieri sera a Doha, in Qatar, presso l’Hamad Swimming Centre, già sede dei Campionati mondiali di nuoto 2014 (25m). Nella seconda giornata il nuoto australiano ha brillato ancora grazie alle star Emily Seebohm e Mitchell Larkin, eccelsi nei 200m dorso. Pimpanti anche i fuoriclasse sudafricani Chad Le Clos e Cameron Van Der Burgh, che non hanno trascurato di ricordare come i buoni risultati ottenuti qui siano soltanto un buon viatico per una stagione che ha nell’Olimpiade di Rio l’obiettivo supremo della stagione.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Mosca, 11-12 Agosto 2015 – Coppa del Mondo FINA (50M)

Solita Hosszu, 6 medaglie!

Il sudafricano Cameron Van der Burgh in testa al ranking maschile. L’ungherese Katinka Hosszu e il sudafricano Chad LeClos, vincitori delle ultime edizioni della World Cup, sono i maggiori protagonisti anche nella prima delle otto tappe del circuito 2015. Protagonista anche Gregorio Paltrinieri che, come tre giorni prima a Kazan, vince i 1500 metri stile libero. Argento per Diletta Carli sui 400 stile libero. Per la prima volta la manifestazione si svolge in vasca lunga.

Nelle intenzioni della FINA lo svolgimento della prima delle otto tappe della World Cup 2015 in terra russa soltanto due giorni dopo la conclusione dei Mondiali di Kazan, avrebbe dovuto consentire ai nuotatori di sfruttare il buon momento di forma sfoggiato ai Mondiali per sfornare altre prestazioni di pregio.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Dubai (Emirati Arabi), 26-31 agosto - 4i Campionati Mondiali Jr. FINA (50m)/Commento e Statistiche

Mondiali Jr.: Azzurrini protagonisti con 6 medaglie

Oltre alle due d’oro conquistate da Luca Mencarini nei 200 dorso e Diletta Carli nei 200 stile libero, anche un argento e un bronzo con Linda Caponi, rispettivamente nei 1500 e 800 metri stile libero, e due bronzi con Andrea Mitchell D’Arrigo nei 200 stile libero e Silvia Guerra nei 200 rana. Mackenzie Horton (AUS) e Ruta Meilutyte (LTU) i migliori dei Campionati con quattro medaglie d’oro individuali a testa.

La squadra italiana ritorna dalla quarta edizione dei Mondiali Juniores (maschi 1995-1998; femmine 1996-1999) con un bottino costituito da due medaglie d’oro, una d’argento e tre di bronzo. Un risultato di grande prestigio, in contesto mai di così alta qualità, per la presenza di formidabili squadre degli Stati Uniti, dell’Australia, del Giappone e di tutte le più forti nazioni europee. In acqua anche specialisti e specialiste di assoluto livello mondiale, tra cui spicca il nome di Ruta MEILUTYTE, primatista del mondo dei 50 e 100 rana, nonché campionessa olimpica e mondiale dei 100 rana, che a Dubai ha portato a casa quattro ori individuali (50 stile libero, 50 e 100 rana, 200 misti) ed un argento (100 stile libero). La lituana è stata la grande protagonista dei Campionati assieme allo stile liberista australiano Mackenzie HORTON. Quest’ultimo ha vinto 4 ori individuali (200, 400, 800 e 1500 metri stile libero), 2 ori in staffetta (4x100 stile libero e 4x100 stile libero mixed; quest’ultima nuotata soltanto in batteria), oltre ad un argento nella 4x200 stile libero (dove ha nuotato una grande ultima frazione).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Dubai, 26-31 Agosto – 4i Campionati del Mondo Juniores FINA/Ultima giornata: due ori e un bronzo per l’Italia

Mondiali Jr.: Luca Mencarini (200D) e Diletta Carli (200SL) campioni del mondo

Bronzo per Silvia Guerra (200R). Quarto oro individuale per Mackenzie Horton nei 1500 stile libero. In tutto sette medaglie d’oro per l’australiano (altre tre con le staffette, due d'oro e una d'argento). Quattro medaglie d’oro ed una d'argento individuali per Ruta Meilutyte (LTU), numero uno nel settore femminile. L’Australia al top nel medagliere.

Nella sesta e ultima giornata esplode il talento del dorsista Luca Mencarini e della stile liberista Diletta Carli: entrambi vincono i 200 metri, rispettivamente in 1:57.92 e 1:58.94, quest’ultimo crono ad un centesimo soltanto dal record dei campionati. La Carli relega al secondo posto, con 1:59.51, la russa Mariia Baklakova che in luglio era stata la maggiore protagonista dei Campionati Europei Juniores. Il tempo di Mencarini migliora nettamente il record italiano di categoria che apparteneva a Damiano Lestingi con 1:59.34. Quest’ultimo detiene tuttora il primato italiano assoluto col tempo di 1:56.91.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Riccione, 22-27 marzo (25m) - Campionati Italiani Giovanili Primaverili 2013/Analisi (Prima Parte)

23 Primati Nazionali di Categoria

Undici quelli maschili, dodici i femminili. Diletta Carli, Lorenzo Glessi, Giovanni Izzo e Emanuel Fava pluriprimatisti.

I Campionati Giovanili delle tre categorie ragazzi, juniores e seniores costituiscono da sempre un osservatorio privilegiato per gli appassionati e per i tecnici per valutare lo stato di salute del movimento nazionale e le sue prospettive future. Naturalmente l’analisi dei risultati deve tenere conto di come la manifestazione si inserisca nel calendario nazionale, presentando di volta in volta obiettivi differenti soprattutto ai nuotatori già in odore di nazionale assoluta. Questo è tanto più vero quando la manifestazione precede i Campionati Assoluti, la cui valenza, sia in termini sportivi immediati, sia per le ricadute sul piano internazionale, è tale da renderli l’obiettivo prevalente nella programmazione degli atleti più evoluti per età e potenziale tecnico immediato.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Roma,6-8 agosto - Campionati Italiani Estivi di Categoria (50m)/Commento e Risultati

Bianchi, ancora un gran crono nei 100F

Ma l’unico record italiano è di Diletta Carli negli 800m stile libero (Cat. Junior).

Nella cornice dello Stadio del Nuoto, al Foro Italico, hanno gareggiato 925 atleti (457 maschi e 468 femmine) delle categorie Junior, Cadetti e Senior, per complessive 2410 presenze gara individuali, cui si sommano le ulteriori 234 presenze gara delle staffette. La formula è quella delle gare a serie e rappresenta una novità per queste categorie nei Campionati Estivi. È stato migliorato un solo primato italiano di categoria, quello junior degli 800 stile libero femminili, per merito di Diletta CARLI (Tirrenica N.) che nella seconda giornata di gare ha percorso la distanza in 8:43.62. Il precedente limite di 8.43.65 era di Giulia BOLGIANI (2006, Palma de Majorca).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

La piccola Italia è grande

Ai Campionati Europei Juniores di Anversa (50m, 4-8 luglio) gli Azzurri hanno conquistato 14 medaglie - 7 d’oro, 4 d’argento e 3 di bronzo - e sono risultati secondi nel medagliere. Diletta Carli ha siglato la miglior prestazione femminile nei 400 metri stile libero; Gabriele Detti la seconda migliore maschile nella stessa specialità.

La 39a edizione dei Campionati Europei Juniores, riservata ai maschi nati nel 1994-1995 e alle femmine nate NEL 1996-1997, si è svolta dal 4 all’8 luglio nella città belga di Anversa, che aveva già ospitato la manifestazione altre tre volte (1991, 1998, 2007). In gara 486 nuotatori (262 maschi, 224 femmine) in rappresentanza di 41 nazioni, per complessive 1.967 presenze gara, di cui 1.379 individuali e 97 staffette. I titoli continentali assegnati all'Olympic Wezenberg Pool sono stati 40. La Germania, con 33 atleti, ha schierato la rappresentativa più numerosa, seguita da Italia, Gran Bretagna e Russia, tutte con 30, e dalla Polonia (26).
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter