Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Budapest, Domenica 31 gennaio 2016 – Assegnati i Mondiali 2021 e 2023

MONDIALI FINA: 2021 Fukuoka, 2023 Doha

La decisione è stata presa questa mattina dal Bureau della Federazione internazionale.

Dopo venti anni i Campionati del Mondo FINA torneranno in Giappone, a Fukuoka, la città che li aveva ospitati nel 2001, e che, con i suoi 1.650.000 abitanti è la sesta del Giappone.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 3 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – 2a Giornata/Conclusione

DOHA/2: Emily Seebohm e Mitch Larkin, en plein in dorso (6 su 6)

La formidabile accoppiata australiana si afferma con prestazioni eccellenti. Nei 100 metri la Seebohm flirta col record mondiale. Quattro medaglie d’oro per Chad Le Clos, 7 medaglie (3 d’oro) per Katinka Hosszu. Ottimo anche Cameron Van der Burgh. Italiani in finale con Luca Leonardi, Erica Musso, Diletta Carli e Federica Pellegrini.

La penultima tappa della FINA/airweave Swimming World Cup 2015, un circuito di 8 meeting, si è conclusa ieri sera a Doha, in Qatar, presso l’Hamad Swimming Centre, già sede dei Campionati mondiali di nuoto 2014 (25m). Nella seconda giornata il nuoto australiano ha brillato ancora grazie alle star Emily Seebohm e Mitchell Larkin, eccelsi nei 200m dorso. Pimpanti anche i fuoriclasse sudafricani Chad Le Clos e Cameron Van Der Burgh, che non hanno trascurato di ricordare come i buoni risultati ottenuti qui siano soltanto un buon viatico per una stagione che ha nell’Olimpiade di Rio l’obiettivo supremo della stagione.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 2 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – 1a Giornata/Highlights delle Finali

DOHA 1/FINALI: la Hosszu non fa sconti, Pellegrini seconda nei 200 SL

L’australiano Mitch Larkin firma la miglior prestazione della prima giornata nei 100 dorso. Tris d’oro per Chad Le Clos, che ha Phelps nel mirino.

Presso l’Hamad Swimming Complex di Doha nei 200m stile libero, seconda gara nel programma delle finali, Federica Pellegrini, nuota con buona disposizione ma è soltanto seconda in 1:58.06, un tempo non trascendentale, pur considerando il priodo. La campionessa d’Europa e vicecampionessa del mondo, è battuta dall’’ungherese Katinka Hosszu che vince in 1:56.60. Medaglia di bronzo alla francese Coralie Balmy con 1:58.92. Rispettivamente quinta e ottava Alice Mizzau con 2:00.23 e Chiara Masini Luccetti, con 2:01.32 (59”23).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 2 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – 1a Giornata/Highlights delle Batterie

DOHA 1/Batterie: Pellegrini, Mizzau e Masini Luccetti in finale nei 200 SL

Nei 100 metri non si qualifica il quartetto di velocisti

Presso l’Hamad Swimming Complex di Doha Katinka Hosszu non si risparmia e nuota quattro gare. Fa il suo debutto con il tempo più veloce delle batterie dei 200 m stile libero, 1:58.61, secondo evento del programma. In un campo stellare, Lauren Boyle, della Nuova Zelanda, registra il secondo miglior tempo con 1:59. 39. Federica Pellegrini nuota agevolmente in 1:59.61), è il terzo tempo. Poco dietro la francese Coraly Balmy, anche lei sotto il taglio di 2 minuti con 1:59.64.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 1 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – Conferenza Stampa

DOHA: Hosszu, Le Clos pronti all’azione

In gara anche un forte contingente italiano con Federica Pellegrini, Filippo Magnini e Luca Dotto.

La Coppa del Mondo FINA, quest’anno in vasca da 50 metri, sta volgendo al suo epilogo con gli ultimi due meeting nella Penisola Araba: il primo, settima tappa del circuito, domani e dopodomani, 2 e 3 novembre, a Doha, capitale del Qatar, già sede di una tappa anche nel 2014 e, soprattutto dei Campionati Mondiali in vasca corta nel dicembre dello scorso anno; il secondo a Dubai il 6 e 7 novembre, a conclusione del circuito.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Rio de Janeiro, 20 Gennaio 2015 – Una notizia clamorosa

Joao Gomes Junior, triplice campione del mondo, positivo all’anti doping

In batteria il ranista aveva nuotato in tutte e tre le staffette miste d’oro del Brasile e, come da regolamento, ricevette le tre medaglie. Ora la “Seleção Brasileira” rischia di perdere quei 3 ori e di retrocedere nel medagliere dal 1° al 5° posto.

“Risultato analitico avverso” per João Luiz Gomes Júnior al Mondiale di Doha. La clamorosa notizia è esplosa questa mattina, martedì 20 gennaio 2015. Ancorché sconosciuto ai più il ranista del Pinheiros specialista della rana, buon nuotatore ma non eccelso, ai Campionati del Mondo FINA in vasca corta (25m), a Doha, lo scorso dicembre, aveva vinto ben 3 medaglie d’oro, grazie alla sua partecipazione nelle batterie di tutte e tre le staffette miste - 4x50, 4x100 e 4x50 mista mixed - le cui finali furono vinte dalla “Seleção Brasileira”, con la presenza di Felipe Franca Silva al posto di Gomes nella frazione di rana.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3/7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA in Vasca Corta (25m)/Bilancio Generale

Record di record (23). Hosszu e Le Clos i migliori. Brasile primo nel medagliere

L’ungherese Katinka Hosszu - 8 medaglie (4 ori, 3 argenti e un bronzo) e 4 record del mondo – e il sudafricano Chad Le Clos – 4 medaglie d’oro e un record del mondo – i migliori dei Campionati. Gli Stati Uniti vincono il Trofeo dei Campionati (Classifica a punti).

La 12a edizione dei Campionati del Mondo in vasca corta, alla quale hanno partecipato circa 950 nuotatori e nuotatrici provenienti da 172 nazioni, ha proposto gare spettacolari, duelli strenui e un numero record di record del mondo, ben 23.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3 -7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA (25m)/I podi

Hosszu (HUN) e Lochte (USA) 8 medaglie

Per la magiara tutte medaglie individuali: 4 ori, 3 argenti e un bronzo; per l’americano 4 medaglie individuali (2 argenti e 2 bronzi) e 4 medaglie di staffetta (1 oro, 2 argenti e 1 bronzo).

L’ungherese Katinka Hosszu e l’americano Ryan Lochte, indubbiamente i nuotatori più eclettici dei campionati, sono stati i maggiori plurimedagliati di Doha, entrambi con 8 medaglie ciascuno. Tuttavia la Hosszu le ha vinte tutte in gare individuali, Lochte metà in gare individuali e metà in gare di staffetta. Per la magiara 4 ori, vinti tutti a tempo di record del mondo, 3 argenti e 1 bronzo; per il nuotatore della Florida 2 argenti e 2 bronzi individuali, 1 oro, 2 argenti e un bronzo con le staffette.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (Qatar), 3 – 7 dicembre 2014 - 12i Campionati del Mondo in Vasca Corta (25m) – Bilancio Azzurri

Gregorio Paltrinieri stella di una squadra compatta

Italia sesta nel Trofeo dei Campionati, con 6 medaglie, 1 primato europeo e 21 primati italiani. Marco Orsi entusiasmante, Federica Pellegrini deludente, Filippo Magnini irriducibile.

Il 7 dicembre l’Italia avrebbe voluto concludere la “cinque giorni” mondiale di Doha con la realizzazione di un sogno, la vittoria di due medaglie d’oro nelle ultime due gare del programma dei Campionati, i 1500 stile libero maschili con Gregorio Paltrinieri e i 200 stile libero femminili con Federica Pellegrini.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 29 Novembre 2014 – Congresso Straordinario e III World Aquatics Convention FINA

Doha: partita la kermesse della FINA

In mattinata si è svolto il Congresso Straordinario, nel pomeriggio la conferenza stampa e l’inaugurazione della Convention. Nei due giorni precedenti si era svolta la riunione del Bureau della FINA che ha deciso l’introduzione nel programma dei Mondiali di gare miste (coppie formate da un uomo e una donna) nei tuffi (3 e 10m sincro) e nel nuoto sincronizzato (due tecnico e libero).

E’ iniziata la kermesse di due settimane che la FINA ha organizzato nella capitale del Qatar. Il programma, da noi sommariamente illustrato nei giorno scorsi, è più che intenso e, per svolgerlo secondo i tempi previsti, il mulino della FINA si è già messo a macinare acqua a tutta forza.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter