Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Verona, Martedì 12 luglio 2016 - Incontro stampa degli Azzurri del Gruppo Verona

Verso RIO 2016: Pellegrini, “tutto bene”

Il sorpasso della svedese Sarah Sjostrom non preoccupa l’allenatore Matteo Giunta.

Ultimi giorni di allenamento a Verona per gli atleti e i tecnici che fanno capo al Centro Federale “Alberto Castagnetti”. Il gruppo si allenerà nella vasca del Centro Nuoto Comunale fino a sabato 16 luglio. Poi quattro giorni a casa prima di partire per il Brasile il 22 luglio, destinazione Santos, città a sud della capitale carioca, dove l’intera squadra italiana effettuerà l’ultimo allenamento collegiale della durata di 10 giorni prima di trasferirsi nella sede olimpica di Rio de Janeiro il 2 agosto.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Netanya, 3 Dicembre 2015 – 18i Campionati Europei LEN/Vasca Corta (25m)/2a Giornata- Highlights

200 RANA: Koch cuoce Gyurta anche in vasca corta

Il tedesco, vincitore a sorpresa ai Mondiali in lunga di Kazan, sfiora il primato e mondo e si impone con chiarezza anche in corta. L’Italia in medaglia con Matteo Rivolta, argento nei 100 farfalla, Silvia Di Pietro bronzo nei 50 farfalla, e la staffetta 4x50 mista mixed, medaglia d’oro.

L’eroe di giornata è Marco Koch (GER) che, come a Kazan, vince i 200 metri rana, in 2:00.53, sconfiggendo ancora una volta i blasonati Daniel Gyurta (HUN), 2:01.99, e Andrew Willis (GBR), 2:02.76. Il tedesco, per tre quarti gara, nuota sotto i parziali del record del mondo, che appartiene al rivale Gyurta dal 31 agosto 2014 (tappa della World Cup di Dubai).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 1 Novembre 2015 - FINA Swimming World Cup 2015 (50m)/7a Tappa – Conferenza Stampa

DOHA: Hosszu, Le Clos pronti all’azione

In gara anche un forte contingente italiano con Federica Pellegrini, Filippo Magnini e Luca Dotto.

La Coppa del Mondo FINA, quest’anno in vasca da 50 metri, sta volgendo al suo epilogo con gli ultimi due meeting nella Penisola Araba: il primo, settima tappa del circuito, domani e dopodomani, 2 e 3 novembre, a Doha, capitale del Qatar, già sede di una tappa anche nel 2014 e, soprattutto dei Campionati Mondiali in vasca corta nel dicembre dello scorso anno; il secondo a Dubai il 6 e 7 novembre, a conclusione del circuito.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (Qatar), 3 – 7 dicembre 2014 - 12i Campionati del Mondo in Vasca Corta (25m) – Bilancio Azzurri

Gregorio Paltrinieri stella di una squadra compatta

Italia sesta nel Trofeo dei Campionati, con 6 medaglie, 1 primato europeo e 21 primati italiani. Marco Orsi entusiasmante, Federica Pellegrini deludente, Filippo Magnini irriducibile.

Il 7 dicembre l’Italia avrebbe voluto concludere la “cinque giorni” mondiale di Doha con la realizzazione di un sogno, la vittoria di due medaglie d’oro nelle ultime due gare del programma dei Campionati, i 1500 stile libero maschili con Gregorio Paltrinieri e i 200 stile libero femminili con Federica Pellegrini.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta giornata – Bilancio dell’Italia

L’oro di Federica (200sl) e altre tre medaglie

Argento con la staffetta 4x50 maschile, bronzi di Filippo Magnini (200sl) e Stefano Mauro Pizzamiglio (100 misti). Primati italiani di Piero Codia (50 farfalla) e Lisa Fissneider (100 rana). Italia seconda nella classifica per nazioni, dietro alla Russia ma davanti alla Germania.

Quattro medaglie per l’Italia ad Herning, in Danimarca, anche nella giornata conclusiva della diciassettesima edizione dei Campionati Europei di nuoto in vasca corta. L’oro di Federica PELLEGRINI nei 200 stile libero, l’argento della staffetta 4x50 stile libero maschile (Luca DOTTO, Federico BOCCHIA, Filippo MAGNINI, Marco ORSI), il bronzo di Stefano Mauro PIZZAMIGLIO nei 100 misti e quello di Filippo MAGNINI nei 200 stile libero portano il bottino dell’Italia ad un totale di 12 medaglie: una d'oro, 5 d'argento e 6 di bronzo. Cadono, per merito di Piero CODIA nei 50 farfalla e Lisa FISSNEIDER nei 100 rana, anche due record italiani assoluti: rispettivamente l’11° e il 12° della manifestazione.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta giornata – Ultima sessione (SF e Finali)

Vladimir Morozov uomo d’oro (7 titoli). Pellegrini regina dei 200 stile libero

Con il titolo europeo nella “sua” gara Federica ritrova piena fiducia nei propri mezzi. Medaglie di bronzo per Filippo Magnini (200sl) e Stefano Mauro Pizzamiglio (100 misti). L’Italia chiude con l’argento nella staffetta 4x50 stile libero maschile. La Russia vince il Trofeo del Campionati con 1076 punti. Seconda l’Italia (891) e terza la Germania (790).

La Gara Clou 200 STILE LIBERO DONNE. Federica Pellegrini, sicura come non l’avevamo mai vista prima, vince alla grande, con una progressione irresistibile nella seconda metà gara, come è sua abitudine. Nei primi 100metri lascia sfogare l’arrembante russa Veronika Popova, che vira a metà gara con una lunghezza di vantaggio sulle avversarie, in 54.83. La Pellegrini è in quarta posizione, con 55.96. Poi la rimonta. Con l’ultima virata salta la Popova e la francese Charlotte Bonnet e va vincere in maniera regale, in 1:52.80, sesta prestazione mondiale stagionale (26.98, 28.88, 28.83, 28.11).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta giornata – Mattino

Pellegrini e Magnini verso il podio dei 200 stile libero

Dalle batterie dei 200 stile libero si qualificano per le finali Filippo Magnini (4° tempo), Andrea Mitchell D’Arrigo (8°) e, fra le donne, Federica Pellegrini (4° crono) e Alice Mizzau (8°).

Nei 200 stile libero Federica Pellegrini con il 4° tempo (1:55.07), a 47 centesimi dal miglior tempo del l’ungherese Evelyn Verraszto (1:54.60), e Filippo Magnini con il 5° tempo (1:44.51, il quarto crono considerando che davanti a lui ci sono tre russi, e soltanto due nuoteranno la finale) possono lottare per podio. Entrambi hanno nuotato in batteria con autorevolezza e determinazione, e ciò fa bene sperare.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre – 17i Campionati Europei (25m)/2° Giorno – Batterie

Velocisti pimpanti. Nei 100 sl Orsi nuota verso il podio

Quasi tutti gli italiani passano il turno.

100 metri stile libero uomini. Quattro italiani in gara. Entra in scena per primo Luca Leonardi che vince con autorevolezza dalla corsia 1, in 47.84. Quinta batteria: ci sono Marco Orsi e Filippo Magnini. L’ Orso, un concentrato di esplosività, vince in 46.89; risulterà il secondo tempo, dopo quello dell’imbattibile russo Vladimir Morozov, che, nuotando in assoluta scioltezza, vincerà la settima e ultima batteria in 46.56. Dopo queste due vittorie ci sentiamo un po’ come gli americani. Nella batteria di Orsi c’è anche Filippo Magnini, secondo italiano a passare il turno in 47.26, quinto tempo.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Viareggio, 22-23 novembre 2013 (25m) - 37° Trofeo “Mussi-Lombardi-Femiano”/9°Gran Premio Italia – 2a Giornata/Mattino

Lisa Fissneider centra il tempo-limite per gli Europei

Belle vittorie della Pellegrini (400sl) e di Magnini (200sl).

Mattinata interessante a Viareggio, con il limite per Herning centrato da Lisa FISSNEIDER e altri avvicinati in diverse specialità, con aggiornamento consiste delle all-time nazionali in più di una distanza di gara. La bolzanina dà seguito alla buona prova di ieri e percorre la distanza in 30.86, ancora una volta la miglior prestazione italiana di sempre in costumi di filo.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Roma, Stadio del Nuoto, 13-15giugno 2013 (50m) - Internazionali d’Italia di Nuoto / 50° Trofeo “Sette Colli”- 3a Giornata

Elettrizzante duello tra Manaudou e Magnini sui 100SL

Cinque campioni olimpici, di cui quattro in carica, ed una campionessa del mondo sul gradino più alto del podio nella terza giornata. L’Ungheria vince la classifica per nazioni, davanti a Italia e Olanda.

La terza e conclusiva giornata del 50° Trofeo Sette Colli sarà probabilmente ricordata per l’esordio clamoroso di Florent MANAUDOU sulla distanza dei 100 stile libero, ma sorride anche ai colori azzurri, con il direttore tecnico Cesare Butini che ha vari mortivi.di soddisfazione. L’olimpionico dei 50 metri stile libero spara un impressionante 48.41 (p.22.86) nelle batterie dei 100 stile libero maschili, lasciando presagire un futuro senza limiti anche in questa distanza di gara. Tuttavia nel pomeriggio il francese deve fare i conti in finale con il minaccioso ritorno di Filippo MAGNINI per portare a casa con qualche difficoltà il primo posto in 48.55 (p.22.71). L’italiano è secondo in 48.71, tempo che gli garantisce il posto nella gara individuale a Barcellona.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter