Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Editoriale – Il Bilancio della Partecipazione italiana a Rio De Janeiro

Italia, mai così bene alle Olimpiadi!

L’Italia è l’unico Paese ad avere vinto medaglie – otto in tutto - in ben quattro delle cinque discipline governate dalla FINA. La FIN è la federazione nazionale che ha contribuito con il maggior numero di medaglie – oltre un quarto del totale – al medagliere olimpico del CONI. Nuoto a due facce: punte scintillanti, squadra opaca.

A Rio de Janeiro, a conclusione della XXXI Olimpiade, l’Italia è risultato essere l’unico Paese ad avere vinto medaglie – otto in tutto - in ben quattro delle cinque discipline governate dalla FINA: 3 nel nuoto (1 oro e 2 bronzi), 2 nella pallanuoto (un argento e un bronzo), 2 nei tuffi (un argento e un bronzo) e una nel nuoto in acque aperte (d’argento).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 1 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/ Concluse le prove in acque aperte

FONDO: Italia seconda fra le nazioni nella classifica a punti

Davanti soltanto gli Stati Uniti. Azzurri quarti nel medagliere con tre medaglie: l’oro di Simone Ruffini e i due bronzi di Matteo Furlan.

Ancora una volta un bilancio estremamente positivo per la Nazionale di fondo del CT Massimo Giuliani. Il secondo posto nel Trofeo dei Campionati (Classifica a punti), dietro soltanto agli Stati Uniti ma davanti a tutte le altre forze tradizionali -Germania, Brasile, Olanda, eccetera – conferma l’eccellenza del nostro settore (atleti, tecnici, società) e la bontà dell’impostazione e dei programmi federali.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Editoriale – Anteprima 16i Campionati Mondiali FINA

KAZAN: si affilano le armi!

Dopo la conclusione dei campionati nazionali/selezioni mondiali in molte nazioni, e a meno di 100 giorni coloro dall’inizio dei Mondiali di nuoto a Kazan, cerchiamo di identificare chi saranno i maggiori protagonisti.

Dal 2- 9 agosto, a Kazan, capitale del Tatarstan, Russia, avranno luogo i 16i Campionati Mondiali di Nuoto FINA. Per prepararsi all'evento più importante dell'anno quasi tutte le maggiori potenze natatorie del mondo, tra marzo e aprile, hanno tenuto i loro campionati nazionali, validi come selezioni per i Mondiali.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3 -7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA (25m)/I podi

Hosszu (HUN) e Lochte (USA) 8 medaglie

Per la magiara tutte medaglie individuali: 4 ori, 3 argenti e un bronzo; per l’americano 4 medaglie individuali (2 argenti e 2 bronzi) e 4 medaglie di staffetta (1 oro, 2 argenti e 1 bronzo).

L’ungherese Katinka Hosszu e l’americano Ryan Lochte, indubbiamente i nuotatori più eclettici dei campionati, sono stati i maggiori plurimedagliati di Doha, entrambi con 8 medaglie ciascuno. Tuttavia la Hosszu le ha vinte tutte in gare individuali, Lochte metà in gare individuali e metà in gare di staffetta. Per la magiara 4 ori, vinti tutti a tempo di record del mondo, 3 argenti e 1 bronzo; per il nuotatore della Florida 2 argenti e 2 bronzi individuali, 1 oro, 2 argenti e un bronzo con le staffette.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Berlino, 18 agosto 2014 – 32i Campionati Europei LEN/6a Giornata/1a di Nuoto (50m)

BLN2014. Subito un tris: un argento con D’Arrigo nei 400sl, due bronzi con le staffette 4x100sl

Sui 400 metri vince il serbo Velimir Stjepanovic mentre Gabriele Detti è quarto. Stefania Pirozzi è quinta nei 400 misti vinti dall’ungherese Katinka Hosszu con il record dei campionati.

Iniziano bene per l’Italia i Campionati europei di nuoto. Dopo le tre medaglie di ieri – l’oro e il bronzo nel fondo, e l’altro bronzo nel nuoto sincronizzato – oggi gli azzurri portano a casa altre tre medaglie: d’argento nei 400 metri stile libero con Andrea Mitchell D’Arrigo, e di bronzo con entrambe le staffette 4x100 stile libero.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Clamoroso: Yuliya Efimova positiva!

EFIMOVA positiva: può perdere i titoli e i primati di Herning

La campionessa russa – che si allena in California con il celebre coach David Salo – è risultata positiva per steroidi anabolizzanti in seguito ad un controllo effettuato in ottobre. La conferma si avrà soltanto dopo le analisi del campione B. A rischio le cinque medaglie e i primati degli Europei. Per l’Italia possibili altre due medaglie con Giulia De Ascentis nei 200 rana e la staffetta 4x50 mista Mixed.

I siti di tutto il mondo riportano la notizia, tanto clamorosa quanto dolorosa per l’immagine del nostro sport, della positività, dopo l’esame del campione A di Yuliya EFIMOVA al DHEA, uno steroide anabolizzante il cui uso nell’ambito sportivo è vietato in base alla normativa della WADA, l’agenzia internazionale che disciplina la lotta al doping.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Herning (Danimarca), 12-15 dicembre (25m) – 17i Campionati Europei LEN/Quarta Giornata e Bilancio finale

Belmonte, Gyurta, Morozov, Efimova, Meilutyte, Pellegrini…

…tanti protagonisti, bei campionati. L’Italia fa la sua parte ed è seconda sia nella Classifica per Nazioni sia nel Medagliere complessivo, con 12 medaglie (1 oro, 5 argenti, 6 bronzi).

Mireia BELMONTE GARCIA ottiene il quarto oro individuale, ancora una volta battendo nello scontro diretto nei 400 misti la campionessa del mondo di Barcellona 2013 Katinka HOSSZU. È lei la donna dei Campionati, perché il successo della lituana Ruta MEILUTYTE su Yuliya EFIMOVA, nello stellare duello nei 100 rana, concluso con le due atlete separate da 4/100 ed entrambe sotto 1:03.0, impedisce alla fuoriclasse russa di raggiungere i tre ori individuali e di essere la sola atleta dei due settori ad aver completato una tripla in uno dei cinque stili di gara, per di più con un record del mondo in carniere.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Brasilia (BRA), 29 novembre - 3 dicembre 2013 (50m) - XV Gymnasiade ISSF/4a Giornata

Gymnasiade/Day 4: Chiusura a forza 8! L’Italia dice 33

Nella quarta e ultima giornata gli Azzurrini vincono tre ori, tre argenti e due bronzi. Vincono Alessandro Bori (100sl), Claudia Tarzia (200 farfalla) e Simone Sabbioni (50 dorso). Per l’Italia, prima nel medagliere complessivo, un totale di 33 medaglie: 14 ori, 13 argenti e 5 bronzi.

Nell’ultima giornata delle prove di nuoto della XV Gymnasiade ISSF la spedizione azzurra conquista di altre 8 medaglie: 3 d’oro, 3 d’argento e 2 di bronzo. Dunque, arriva a 33 il numero totale di medaglie vinte dalla rappresentativa italiana - 14 ori, 13argenti e 5 bronzi - e questo comporta il primo posto nel medagliere complessivo, davanti all’Inghilterra, presente con ben 24 tra nuotatori e nuotatrici. Al 3° posto l’Ungheria. L’Italia è prima anche nel medagliere maschile, davanti a Ungheria e Inghilterra, e seconda in quello femminile, dove le inglesi si impongono nell’ordine sulle azzurrine e sulle magiare.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Brasilia (BRA), 29 novembre - 3 dicembre 2013 (50m) - XV Gymnasiade ISSF/Seconda Giornata

Gymnasiade/ Day 2: Azzurrini, altre 10 medaglie!

Quattro ori, quattro argenti e due bronzi per la selezione italiana nella seconda giornata di nuoto alla XV Gymnasiade. Il poker d’oro è firmato da Raffaele Tavoletta (50 farfalla), Ambra Esposito (200 dorso), Silvia Guerra (100 rana) w la staffetta 4x100 stile libero maschile (Di Fabio, Bori, Sabbioni e Tavoletta).

Quattro ori, quattro argenti e due bronzi per la selezione italiana nella seconda giornata di nuoto alla XV Gymnasiade 2013, in svolgimento a Brasilia, capitale del grande stato sud americano. Si gareggia nella vasca del complesso Aquático “Cláudio Coutinho” dedicato ad Ayrton Senna. Freddo, pioggia e vento hanno costretto a sospendere la manifestazione per circa un:ora, ma non hanno fermato l’Italia che dopo due sessioni di finali già conta 6 ori, 7 argenti e 3 bronzi: 16 medaglie in tutto!. Domenica è giornata di pausa agonistica ma dedicata alle ad attività culturali. Si torna a gareggiare lunedì 2 dicembre.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Brasilia (BRA), 29 novembre - 3 dicembre 2013 (50m) - XV Gymnasiade ISSF/Prima Giornata

Gymnasiade/ Day 1: sei medaglie per l’Italia

Oro per Sabbioni (100 dorso ) e Di Fabio (200 stile libero); argento per Bori (200 dorso), Castiglioni (50 rana), Esposito (100 dorso); Caponi bronzo (200 stile libero).

Comincia con il piede giusto, mettendo in carniere 6 medaglie - 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo, l’avventura degli azzurrini di Walter Bolognani nella 15a edizione della Gymnasiade. La prima edizione di questa manifestazione internazionale multidisciplinare, organizzata dalla International School Sport Federation (ISSF) e riservata agli studenti di tutto il mondo, si disputò nel 1974 a Wiesbaden, in Germania. L’edizione iniziata ieri a Brasilia, capitale del grande stato sud americano, è riservata alla fascia di età 1996-1999. Si nuota fino a martedì, con pausa – dedicata alle attività culturali - domenica, nella vasca da 50m del complesso acquatico “Claudio Coutinho”. Il programma si articola su eventi di quattro sport: atletica leggera, ginnastica artistica, ginnastica ritmica e nuoto.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter