Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Chartres, 15-16 Agosto 2015 – Coppa del Mondo FINA/2a Tappa (50M)

Poker per Hosszu e Le Clos. Protagonisti anche Van der Burgh e Paltrinieri

La Hosszu e Van der Burgh in testa al ranking provvisorio. Le Clos migliore di tappa fra gli uomini. Paltrinieri rivince i 1500.

Con altre quattro vittorie Katinka Hosszu ha consolidato la propria leadership nella World Cup, con 162 punti. L’ungherese ha vinto 100m e 200m stile libero e 200m e 400m misti. Tra gli uomini, è stato il sudafricano Chad Le Clos a concludere il meeting con il maggior numero vittorie – quattro: 200 dorso; 50, 100 e 200 farfalla - e di punti, 60; tuttavia la leadership provvisoria maschile resta al suo connazionale Cameron Van der Burgh, con 96 punti, vincitore dei 50m e 100m rana.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, 8-13 aprile 2014 - Campionati Nazionali Francesi (50m)/Sesta Giornata

FRANCIA/6: Poker d’oro per Camille Muffat e Florent Manaudou

Entrambi chiudono i campionati con quattro titoli individuali in carniere. Ben 43 i selezionati per gli Europei di Berlino – 20 nuotatrici e 23 nuotatori - nonostante i risultati mediamente non esaltanti.

Conclusi a Chartres i Campionati di Francia Elite 2014. Per la prima volta dal 1969 la manifestazione non lascerà tracce negli albi d’oro dei record nazionali, e neppure dei record dei Campionati, nessuno dei relativi primati essendo stati migliorati. Tuttavia, grazie ad una tabella Tempi-Limite estremamente benevola, in molti casi insufficiente per trovare posto sul podio a Riccione, dai Campionati esce una squadra di ben 43 atleti, 20 nuotatrici e 23 nuotatori, per difendere le chances della Francia a Berlino.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, 8-13 aprile 2014 - Campionati Nazionali Francesi (50m)/Quarta Giornata

FRANCIA/4: Giornata interlocutoria

Fa scalpore la sconfitta di Jeremy Stravius nei 200 metri farfalla.

La notizia del giorno è la sconfitta di Jérémy STRAVIUS nei 200 farfalla, nei quali il fuoriclasse transalpino non va oltre 1:57.73, ed è nettamente preceduto da Jordan COELHO. Si preparano due finali caldissime nei 100 stile libero maschili e nei 200 stile libero femminili, che sono zone nelle quali il nuoto francese è veramente di grandissimo livello mondiale.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, 8-13 aprile 2014 - Campionati Nazionali Francesi (50m)/Terza Giornata

FRANCIA: Poker d’Assi

Yannick Agnel (200sl), Camille Lacourt (50 dorso), Florent Manaudou (50 stile libero) e Camille Muffat (100 stile libero e 100 farfalla) vincono e convincono. All’ungherese David Verraszto i 200 misti maschili.

Le buone prestazioni di Yannick AGNEL (1:45.63) nei 200 stile libero, di Camille MUFFAT nei 100 stile libero (54.08) e nei 100 farfalla (58.54), ma soprattutto il secondo tempo mondiale dell’anno dell’olimpionico Florent MANAUDOU nei 50 stile libero (21.70) ed il primo nei 50 dorso del campione del mondo Camille LACOURT ( 24.37) sono i momenti tecnici più rilevanti della terza giornata dei Campionati Francesi.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, 8-13 aprile 2014 - Campionati Nazionali Francesi (50m)/Seconda Giornata

FRANCIA: il meglio da Lacourt e Stravius nei 100 dorso

Bene anche la Muffat nelle semifinali dei 100meti stile libero.

Quattro i titoli assegnati nella seconda giornata Campionati Nazionali Francesi, anche questa non particolarmente entusiasmante. Il meglio viene da Camille LACOURT (53.73) e Jérémy STRAVIUS (53.86) nei 100 dorso. Entrambi scendono sotto i 54.0, facendo di poco meglio degli azzurri Christopher CICCARESE e Niccolò BONACCHI, ma in un panorama nettamente inferiore a quello italiano quanto a nuotatori in grado di scendere sotto alla soglia dei 55.0 (3 ) e a quella dei 56.0 secondi (4).
Continua a leggere...

A Spasso nel Cloro di Laura Binda

Personaggi

La seconda vita di "Al"

Alain Bernard, dalla vasca al giornalismo

Abbiamo incontrato il campione francese a Chartres, al media center, nei panni di un giornalista novello
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres (FRA), 25 Novembre – 16i Campionati Europei di Nuoto in Vasca Corta (25m)

Trionfo francese: 29 medaglie, 12 d’oro

Italia quinta nel medagliere (4 ori, 2 argenti e 3 bronzi) e seconda a squadre. Ilaria Bianchi oro e primato italiano nei 100 farfalla.

Si chiude con la netta, prevista, affermazione dei padroni di casa la sedicesima edizione dei Campionati Europei in vasca corta (25m), disputati a Chartres dal 22 al 25 novembre. I francesi s’impongono nel medagliere conquistando 12 medaglie d’oro, 6 d’argento e 11 di bronzo, per un totale complessivo di 29 podi. Al 2° posto, in perfetta parità, Danimarca ed Ungheria, con un totale di 12 medaglie: per entrambe 6 d’oro, 4 d’argento e 2 di bronzo. La Russia è quarta di strettissima misura, anche essa con 12medaglie, ma 5 d’oro, 5 d’argento e 2 di bronzo. Al 5° posto, con 9 medaglie complessive, 4 d’oro, 2 d’argento e 3 di bronzo l’eccellente squadra italiana. Nell’ ultimo giorno arrivano il 4° titolo europeo con il successo, a ritmo di record nazionale, di Ilaria BIANCHI nei 100m farfalla (56.40), e il bronzo nei 100 dorso del riemergente Damiano LESTINGI (51.35).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres (Fra), 24 Novembre - 16i Campionati Europei in Vasca Corta (25m)/Terza Giornata

Paltrinieri vince i 1500m stile libero

Seconda medaglia d’oro per Scozzoli, sui 50m rana. Protagonista della giornata Camille Muffat: la francese realizza il primato del mondo sui 400m stile libero.

In una giornata illuminata dal primato mondiale della francese Camille MUFFAT nei 400 stile libero, l’Italia conquista due preziose medaglie d’oro con due dei suoi uomini di punta, Gregorio PALTRINIERI e Fabio SCOZZOLI, salendo al quinto posto nel medagliere, nonostante le molte medaglie di legno che arrivano sfortunatamente anche oggi. Continua la lotta tra Francia e Ungheria per la supremazia nel medagliere e nel Trofeo delle Nazioni, con lo squadrone francese che oltre al successo della MUFFAT e della inedita staffetta a stile libero con il mix uomini-donne, iscrive nell’Albo di questi Campionati anche il nome della grande Laure MANAUDOU, vittoriosa nei 50 dorso a tempo di primato nazionale (26.78) per una degna conclusione di una carriera fantastica. I magiari rispondono con il terzo successo personale a testa conquistato tra le donne da Katinka HOSSZU e tra gli uomini da Laszlo CSEH, rispettivamente nei 100 misti (58.83) e nei 200 farfalla (1:52.11).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, Venerdì 23 Novembre 2012 – Campionati Europei in Vasca Corta (25m)/2a Giornata

Scozzoli d'oro nei 100 rana

Duello tra Francia e Ungheria per la supremazia nel medagliere.

Continua la lotta tra Francia e Ungheria per la supremazia nel medagliere, con i transalpini ora al comando per i due successi conseguiti oggi nei 50 dorso con Jeremy STRAVIUS e nella inedita staffetta mista uomini/donne. I magiari rispondono con il secondo oro individuale di Laszlo CSEH nei 400 misti, ma non sarà per loro facile resistere al passo dei francesi. Salgono la Russia, con l’attesa vittoria di Evgeny KOROTYSHKIN nei 100 farfalla (49.83) ed il sorprendente successo di Veronika POPOVA nei 100 stile libero (52.86) sulla favorita danese Jeanette OTTESEN GRAY 53.13), campionessa del mondo della distanza in vasca grande a Shanghai 2011. La giornata è stata però proprio delle ondine danesi, che hanno messo a segno tra successi pieni con la stessa OTTESEN nei 50 farfalla (25.21), con Lotte FRIIS negli 800 stile libero (8:10.24) e con il secondo titolo personale di Rikke Moeller PEDERSEN nei 200 rana (2:17.26), così, confermando le previsioni della vigilia che facevano della Danimarca la terza forza della manifestazione
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Chartres, 22 Novembre 2012 - Campionati Europei in Vasca Corta (25m)/1a Giornata

Francia – Ungheria 3 a 3

Tre successi ciascuno per le due nazionali più attrezzate agli Europei. Detti e D’Arrigo, Pirozzi e Polieri doppiette argento-bronzo rispettivamente nei 400m stile libero e nei 200m farfalla.

La prima giornata degli Europei in vasca corta di Chartres conferma che Francia e Ungheria sono le due nazionali meglio attrezzate nella lotta per il primato nel medagliere e nel Trofeo delle Nazioni. Tre successi per i transalpini con Yannick AGNEL nei 400 stile libero, Florent MANAUDOU nei 50 stile libero e la staffetta mista maschile (Jeremy STRAVIUS, Giacomo PEREZ DORTONA; Frederick BOUSQUETS; Florent MANAUDOU); altrettanti per i magiari, con Katinka HOSSZU nei 200 misti e nei 200 farfalla e con Laszlo CSEH nei 200 misti.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter