Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

In margine al Gala FIN “#MERAVIGLIOSI” – Conversazione con Gregorio Paltrinieri

GREG: voglio il record del mondo, con calma

L’allievo di Stefano Morini ha un piano per diventare il nuotatore più veloce di sempre sulla distanza più lunga in piscina.

Sabato 13 agosto, a Rio de Janeiro, Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d'oro olimpica nel 1500 metri stile libero (foto di copertina) dopo aver dominato per tutta la gara il più lungo evento in piscina, con una dimostrazione incessante di tecnica e di resistenza.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Netanya, 2 Dicembre 2015 – 18i Campionati Europei LEN/Vasca Corta (25m)/1a Giornata-Mattino

La rivoluzione della Hosszu

La Lady di Ferro magiara ha cambiato il nuoto.

I record del mondo al mattino sono sempre esistiti ma erano rari e venivano realizzati quasi per caso, e anche adesso ci sono nuotatori che lamentano di non riuscire a nuotare bene al mattino, magari non abbastanza velocemente per riuscire a qualificarsi per le semifinali o le finali.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 8 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/7a Giornata – Il fatto

Sjostrom, Manaudou e Seebohm raddoppiano. Ledecky al quinto oro

L’americana ha dato spettacolo negli 800 metri stile libero vincendoli con l’ennesimo record del mondo.

E’ la giornata dei raddoppi. I vincitori delle prime tre finali hanno tutti aggiunto il secondo titolo al primo vinto nei giorni precedenti. Ha cominciato Sarah Sjostrom aggiudicandosi i 50 metri farfalla in 24.96, record dei campionati. Come nei 100 metri della stessa specialità la fuoriclasse svedese ha preceduto la collega scandinava Jeannette Ottesen (DEN), seconda in 57.05, e la cinese Ying Lu, terza in 57.48. Per la Sjostrom è la terza medaglia: ieri aveva vinto l’argento nei 100 stile libero.
Continua a leggere...

Spazio Libero

Gold Coast (Australia ), 23 agosto 2014 – Campionati Pan Pacifici (50m)/3a Giornata

PanPacs/3: Phelps torna “Cannibale”, ma la Ledecky gli ruba la scena (WR 400 SL)

Nei 400 metri stile libero la 17enne americana dà un'ulteriore dimostrazione del divario che la separa dal resto del mondo frantumando il proprio record. Michael Phelps, nei 100 farfalla, vince il primo titolo individuale internazionale della sua “nuova” carriera. Tyler Clary brilla nei 200 dorso, mentre Missy Franklin è fuori dal podio. Doppio oro per l'Australia nelle staffette veloci.

Nel corso dei campionati nazionali, Michael Phelps aveva mostrato le due facce di un ritorno al nuoto ancora parzialmente incompiuto: molto bene nelle batterie, meno convincente in finale. Un simile andamento altalenante non rappresentava affatto un buon presagio per l'americano, se è vero che in passato si era sempre distinto per la capacità di vincere le gare che contano. Due settimane dopo, sulla Gold Coast, lo “squalo” di Baltimora torna a esser tale.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Glasgow (Scozia, GBR), 24/29 luglio 2014 – XX Giochi del Commonwealth (50m)

Australiani e britannici svettano nei Giochi degli anglofoni

I paesi appartenenti all’ex Impero Britannico si sono ritrovati per il tradizionale appuntamento nella maggiore città della Scozia. L’Australia ha dominato il medagliere e la sua staffetta 4x100 stile libero femminile ha realizzato il record del mondo.

I XX Giochi del Commonwealth di nuoto si sono conclusi ieri sera a Glasgow con l’ovvio dominio dell’Australia nel medagliere ma anche con tante soddisfazioni per i britannici che questa volta hanno gareggiato sotto tre diverse bandiere, inglese, scozzese e gallese.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Herning, 12 dicembre - 17i Campionati Europei (25m)/Prima Giornata – Dentro la Notizia

Record del mondo? Ma quando mai…

La staffetta 4x50 mista italiana maschile e la staffetta 4x50 stile libero femminile della Svezia realizzano i migliori tempi delle batterie. Per la FINA sono entrambi record del mondo, per la LEN nemmeno record europei. Assurdo.

Una farsa assurda e ridicola è andata in scena questa mattina. Diciamo farsa perché la parola dramma è troppo forte per definire un fatto che tutti hanno subito archiviato come una grande boiata: una vicenda che getta discredito su coloro che, certo involontariamente, ma non incolpevolmente (“culpa in eligendo”, e pure “in vigilando”), l’hanno propiziata.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Gli sconcertanti primati del mondo in vasca da 25 metri delle staffette mixed (uomini e donne)

Staffette Mixed: record mondiali? Boh!

La FINA ha riconosciuto come primati del mondo in vasca da 25 metri delle prestazioni recentemente ottenute da club americani (negli Stati Uniti) e russi (nella tappa di Mosca della World Cup) peggiori di quelle realizzate dalla Francia agli Europei di Chartres 2012 e da Australia e Germania nella tappa della World Cup di Eindhoven lo scorso agosto.

La FINA ha sottolineato con particolare enfasi i primati del mondo (?) realizzati da due club russi nelle staffette mixed mista e stile libero.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

ISTANBUL, 14 dicembre 2012 – 11i Campionati del Mondo in Vasca Corta – Giorno 3/Finali e SF

Lochte, gran record del mondo nei 200 misti

Gyurta demolisce Yamaguchi nei 200m rana e Morozov “mata” Manaudou nei 50m stile libero.La Steffen e Biedermann festeggiano con l’oro, rispettivamente nei 100 e 400m stile libero. Alla Zevina l’oro dei 200 dorso. Doppietta cinese nei 50m farfalla femminili. 400m stile libero femminili alla spagnola Costa.

Un primato mondiale e tante gare spettacolari hanno caratterizzato la terza giornata di finali ai Mondiali di Istanbul. Ma andiamo per ordine (di svolgimento). Semifinali 50m dorso uomini. Nella prima semifinale i migliori tempi sono del brasiliano Guilherme Guido 23.27, del cinese Xiaolei Sun 23.36 e del turco Baslakov Iskender 23.50, il cui terzo posto è salutato con grande entusiasmo dalle tribune. Alla fine sarhttp://www.mondonuoto.it/general/normal/82713b988b159e1f17d169bc2a15ce2240.jpgà 7° ed entrerà in finale. Non così Mirco Di Tora che nella seconda semifinale nuota in 23.62, 14° tempo del ranking. La vincono a pari merito in 23.14 il russo Stanislav Donets e l’australiano Robert Hurley.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Giochi della 30a Olimpiade

Ye, 16 anni, record del mondo nei 400 misti

Nella frazione a stile libero la piccola cinese demolisce le avversarie e vince con uno straordinario primato mondiale. Lochte domina i 400 misti; l’anti Phelps per 300 metri nuota sotto il record del mondo vince la prima sfida. Soltanto quarto Phelps. Nei 400 stile libero Sun sfiora il primato mondiale e vince. Argento per il brasiliano Pereira e bronzo al giapponese Hagino. Scozzoli in finale con il secondo tempo, Bianchi con l’ottavo (record italiano).

Un record del mondo stabilito da una piccola cinese, un altro sfiorato da un nuotatore cinese e un terzo accarezzato per 300 metri dall’americano Lochte, esprimono la sintesi qualitativa di una giornata storica che ha decretato il cambio della guardia fra lo stesso Lochte e Phelps e l’affermazione della Cina che conquista, temporaneamente, il primo posto nel medagliere. Non riescono a difender il titolo né Park, però secondo nei 400 stile libero, né la Rice, soltanto sesta nei 400 misti. Giornata catastrofica per la Germania, senza finalisti e, parzialmente, anche la Gran Bretagna (senza medaglie).
Continua a leggere...