Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

In margine al Gala FIN “#MERAVIGLIOSI” – Conversazione con Gregorio Paltrinieri

GREG: voglio il record del mondo, con calma

L’allievo di Stefano Morini ha un piano per diventare il nuotatore più veloce di sempre sulla distanza più lunga in piscina.

Sabato 13 agosto, a Rio de Janeiro, Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d'oro olimpica nel 1500 metri stile libero (foto di copertina) dopo aver dominato per tutta la gara il più lungo evento in piscina, con una dimostrazione incessante di tecnica e di resistenza.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 9 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/8a Giornata – Il fatto

Bronte raddoppia, Sun lascia, oro a Paltrinieri

La più giovane delle Campbell vince anche i 50 metri stile libero mentre Gregorio Paltrinieri indossa la corona dei 1500 a tempo di record europeo (14:39.67).

Bronte Campbell non si ferma più. Dopo i 100, la 22enne australiana vince anche i 50 metri stile libero mettendo in fila l’olandese Ranomi Kromowidjojo, campionessa uscente, la svedese Sara Sjostrom e l’esterrefatta sorella maggiore Cate, argento a Barcellona 2013, ora fuori dal podio, soltanto quarta.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Round Up – Giro del Mondo

Fermento planetario: Ledecky, Boyle, Pellegrini, Sun…

A Mesa, Sydney, Auckland, Riccione, Bayou, Londra, Mosca, Rio de Janeiro, Durban, Berlino, Limoges, Barcellona, Copenhagen, Eindhoven…il mondo si prepara per i Mondiali di Kazan.

Nei mesi di marzo e aprile i migliori nuotatori di tutto il mondo hanno scoperto o stanno scoprendo le loro carte ai rispettivi campionati nazionali o, per quanto riguarda gli americani, al meeting di Mesa (tappa del Grand Prix Arena/USA), tutte manifestazioni rigorosamente in vasca da 50 metri.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

BAOJI (CHN), 9-12 Aprile 2015 – Campionati Nazionali Cinesi (50m)/Prime Quattro Giornate

CINA: Tre lampi di Sun

Il duplice campione olimpico ha vinto 200, 400 e 800 metri stile libero con il secondo o terzo crono dell’anno. Ora lo aspettano i “suoi” 1500 metri.

Al rientro in competizione dopo avere scontato (in segreto) la sospensione di tre mesi per doping l’asso cinese Yang Sun ha fatto sapere a chi ambisce a salire sul podio nelle gare di mezzofondo a Kazan, che si dovranno ancora fare i conti con lui.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Quindao, 12 maggio 2014 – Campionati nazionali cinesi/Prima Giornata

Il gran ritorno di Yang Sun

Il duplice campione olimpico e triplice campione del mondo torna alla vittoria dopo un lungo periodo durissimo: si aggiudica i 200 stile libero con il quinto tempo dell’anno (il migliore in Asia). Spettacolare successo di Jiayu Xu nei 100 dorso col miglior tempo stagionale.

Il duplice campione olimpico (400 e 1500 metri) Yang Sun, 22 anni, si è finalmente messo alle spalle il periodo più duro e nero della sua vita quando oggi è tornato a vincere i 200 metri stile libero ai Campionati Nazionali Cinesi, iniziati a Quindao. Yang Sun ha dominato la gara toccando in 1:46.04, quinto tempo mondiale dell’anno ma miglior tempo del continente asiatico, di appena un centesimo migliore di quello realizzato dal coreano Tae-Hwan Park con 1:46.05.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Cina – Dentro la Notizia/Il Campionissimo sulla graticola

Yang SUN sbattuto in galera!

Una leggerezza gli è costata cara: sette giorni di gattabuia e sospensione da ogni attività a tempo indeterminato. Nessun riguardo per il multi campione e primatista olimpico e mondiale.

Altro che vicina! Quando si toccano certi tasti la Cina è sempre lontana, anzi lontanissima dagli standard occidentali. Quando si tratta di educare attraverso l’esempio (“colpirne uno per educarne cento”) il regime comunista non si è evoluto di pari passo alle riforme economiche e all’ occidentalizzazione dei costumi; questi mutamenti, peraltro, riguardano principalmente le grandi città costiere. Ne sa qualcosa Yang Sun (Sun è il cognome).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Shenyang (CHN), 4-11 Settembre 2013 - Giochi Nazionali Cinesi (50m)

GIOCHI CINESI: Yang Sun al massimo splendore

Il fuoriclasse stile liberista vince cinque titoli (200, 400 2 1500 sl oltre a due staffette) e il bronzo nei 100 stile libero. Si riprende dalla batosta di Barcellona la mistista Shiwen Ye ed emergono le stile liberiste.

I Giochi Nazionali Cinesi 2013, la più importante manifestazione dello sport del grande paese asiatico, programmata con cadenza quadriennale nell’anno post-olimpico e destinata a tutte le discipline sportive, rappresentano il massimo evento per i nuotatori in Cina. La loro importanza arriva anche ad oscurare le Olimpiadi, per quanto concerne il livello di prestigio e le prospettive di vita per un atleta, con enormi premi in offerta non solo per gli atleti, ma anche per le province e le squadre. In passato, proprio le straordinarie prestazioni in questa manifestazione, in particolare nel nuoto e nell’atletica leggera, hanno suscitato profondo scalpore, venendo, purtroppo a giusta ragione, abbinate al doping.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Barcellona, 4 agosto - 15i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2013 (50m)/ Giorno 8/4 Agosto – La Nota

BCN13/NUOTO 8: Yang Sun vince anche i 1500 stile libero. A Gregorio Paltrinieri la medaglia di bronzo

Terzo oro individuale per il fuoriclasse cinese e sesto oro per Missy Franklin con la staffetta mista. Camille Lacourt (50 dorso) e la staffetta mista maschile fanno risuonare due volte le note della Marsigliese. All’ungherese Katinka Hosszu e al giapponese Daiya Seto i 400 misti. Secondo oro per la russa Yuliya Efimova nei 50 rana; primo per l’olandese Ranomi Kromowidjojo nei 50 stile libero.

I Trofei FINA per i migliori nuotatori dei Campionati Mondiali vengono assegnati a Katie Ledecky e a Yang Sun; quello per la miglior squadra agli Stati Uniti. Tanto la formidabile americana sedicenne quanto il ventiduenne fuoriclasse cinese hanno vinto tre medaglie d’oro individuali negli stessi eventi dello stile libero: 400, 800 e 1500 metri. La Ledecky ha vinto pure una medaglia d’oro con la staffetta 4x200 stile libero ed ha accompagnato le sue tre vittorie individuali due mondiali e uno continentale. Yang Sun è salito sul podio anche per ricevere una medaglia di bronzo, con la staffetta 4x200 stile libero.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Barcellona, 31 luglio - 15i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2013 (50m)/ Giorno 4/31 Luglio – La Nota

BCN13/NUOTO 4: Pellegrini viva come l’argento di cui si veste nei 200 stile libero

La gara è vinta da Missy Franklin, al suo terzo oro di Barcellona. Gregorio Paltrinieri è sesto negli 800 metri, vinti dal cinese Yang Sun (2°oro). Mattia Pesce è ottavo nei 50 rana vinti dal sudafricano Cameron Van der Burgh. A Chad Le Clos i 200 farfalla uomini.

FINALI 200 Farfalla Uomini. Il sudafricano Chad Le Clos, campione olimpico, diventa anche campione del mondo. In testa dall’inizio alla fine, l’uomo che ha sconfitto Michael Phelps ( a Londra 2012) chiude in 1:54.32, nettamente davanti al polacco Pawel Korzeniowski (reduce da un infortunio al piede, conseguenza di una partitella di calcio, tanto da avere temuto di dovere saltare questi campionati) 1:55.01, e al cinese Peng Wu, 1:55.09. Giù dal podio per poco l’altro cinese Yin Chen, 1:55.47.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Verso i Mondiali - In Cina vita dura per i dissidenti

Yang Sun in attesa di un nuovo coach

Nonostante le buone prove nei meeting di primavera il duplice campione olimpico a Barcellona potrebbe non essere al top.

Mancano 39 giorni ai Mondiali e il fuoriclasse Yang Sun, campione olimpico dei 400 e dei 1.500 metri stile libero a Londra 2012, dove aveva vinto anche la medaglia d’argento nei 200 metri stile libero e quella di bronzo nella staffetta 4x100 stile libero, è senza allenatore. Per il massimo appuntamento dell’anno, i 15i Campionati del Mondo FINA, il 21enne gigante di Hangzhou (è nato l’1 dicembre 1991, è alto 1 metro e 98 centimetri e pesa 89 chili), dissidente a suo modo (e suo malgrado), si sta preparando da solo.
Continua a leggere...