Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Notizie FIN

Roma, Venerdì 24 Aprile 2020 – Paolo Barelli a tutto campo in difesa dello sport

EMERGENZA CORONA VIRUS – Il governo balbetta, Barelli sprinta

Su proposta del presidente la Federnuoto vara una manovra da 4 milioni a sostegno delle società mentre la Camera approva un suo ordine del giorno che impegna il governo ad adottare provvedimenti a sostegno dello sport attraverso l’adozione di voucher.

La Federazione Italiana Nuoto, su indicazione del presidente Paolo Barelli (in copertina) ha pianificato una manovra di sostegno di 4 milioni di euro per tutelare le attività delle associazioni e società sportive affiliate colpite dall'emergenza economica prodotta dal diffondersi del coronavirus.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Corona virus e provvedimenti per la tutela del nuoto e delle attività sportive in generale

BARELLI difende il nuoto, e lo sport tutto, a spada tratta

Il presidente della FIN e della LEN, anche nella sua veste di parlamentare, nelle due settimane pre-pasquali ha più volte indicato e sollecitato provvedimenti per salvare lo sport dalle tragiche conseguenze del lockdown a causa del corona virus.

Paolo Barelli, presidente della FIN e della LEN e parlamentare (in copertina e in basso con il ministro dello sport Vincenzo Spadafora), nelle due settimane pre-pasquali ha più volte suggerito e sollecitato provvedimenti per salvare lo sport, e il nuoto in particolare, dalle tragiche conseguenze del lockdown decretato dalle istituzioni a causa del corona virus. Di seguito gli interventi.
Continua a leggere...

Eventi

Gwangju (Corea del Sud), Venerdi 19 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA /7a Giornata - Sincronizzato

Il CIO impegnato a realizzare i “Giochi della rinascita”

Gli atleti invitati a proseguire la preparazione per Tokyo 2020. "Nessuna decisione drastica per ora".

Globalmente lo sport si è fermato o si sta fermando. Cresce il dubbio che la 32esima Olimpiade, che dovrebbe inaugurarsi a Tokyo il 24 luglio, possa svolgersi senza rischi. Crescono esponenzialmente anche di timori per la salute da parte di atleti, squadre, federazioni sportive, e si fa sempre più forte la richiesta che i Giochi vengano rinviati di un anno o anche due. La medesima richiesta cresce anche in Giappone dove ormai, soprattutto a Tokyo, sono moltissimi i cittadini che invocano apertamente il rinvio; una richiesta sempre più supportata dai media.
Continua a leggere...

Nuoto

Tokyo, Sabato 14 marzo 2020 – Corona virus /Trial giapponesi e spagnoli

Il COVID-19 non ferma i nuotatori nipponici

I trial si faranno in formato ridotto dal 2 al 6 aprile. Annullati, invece, i trial spagnoli.

Il Japan Swim 2020 rappresenta l'unico evento di qualificazione olimpica per i nuotatori giapponesi. Originariamente previsti dall’1 all'8 aprile i trial si svolgeranno invece dal 2 al 6 aprile, con il programma completo ma condensati in cinque giorni e senza spettatori.
Continua a leggere...

Altro | LEN 

Mondo, Venerdì 13 Marzo 2020 – Stop allo sport globale causa Corona Virus

COVID-19: dall’America all’Australia, dall’Europa all’Asia campionati sospesi

In Ungheria dichiarato lo stato di emergenza, Campionati Europei di maggio a rischio. La LEN sospende tutte le partire di pallanuoto e proibisce i viaggi fino al 15 aprile.

Lo “shutdown” è totale. Lo sport, non solo il nuoto e le altre discipline acquatiche, chiude globalmente causa pandemia di Corona virus. Una chiusura temporanea, che si spera breve ma della cui entità non è dato ora di prevedere. Dalle autorità responsabili la situazione è monitorata costantemente e altre decisioni sono attese fra due, tre o quattro settimane.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Losanna, Giovedì 12 Marzo 2020 – Prime decisioni della Task Force FINA COVID-19 – Il comunicato stampa

TASK FORCE FINA/COVID-19: Rinviati o annullati numerosi eventi

Confermato (per il momento) il posticipo a maggio dei tornei di pallanuoto femminile e maschile di qualificazione olimpica, rispettivamente a Trieste e Rotterdam. Ulteriori decisioni saranno prese a breve.

In seguito alla dichiarazione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che l'attuale focolaio COVID-19 ha raggiunto uno status di pandemia in tutto il mondo, la Task Force FINA ha tenuto il suo primo incontro (in video conferenza) per esaminare l’impatto della situazione attuale in merito alla salute degli atleti, valutando i rischi di ospitare le prossime competizioni FINA. Sono state prese numerose decisioni per rinviare o annullare eventi. La preoccupazione della FINA in questo momento difficile è di salvaguardare in modo proattivo la salute di tutti i partecipanti agli eventi e di salvaguardare la salute pubblica in generale.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Losanna (SUI), 10 Marzo 2020 - FINA costituisce la task force COVID-19

COVID-19 / FINA: sì alla Task Force, no al panico

Per il momento il programma degli eventi di qualificazione olimpica resta invariato.

Con riferimento all’epidemia di Corona Virus la FINA ha emesso oggi un comunicato stampa a mezzo del quale annuncia la costituzione di una task force incaricata di monitorare il problema e di suggerire l’eventuale adozione di provvedimenti ma al tempo stesso ha confermato, almeno per il momento, il calendario degli eventi di qualificazione olimpica.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma, Marzo 2020 – Corona virus/I provvedimenti della Federnuoto

CORONA VIRUS/FIN – Gare sospese, allenamenti tutelati

Gli atleti di interesse nazionale potranno allenarsi a porte chiuse. La Federnuoto rispetta scrupolosamente le direttive delle istituzioni.

La Federnuoto e, in prima persona, il suo presidente Paolo Barelli, sin dall’inizio della crisi globale innescata dal Corona Virus o COVID-19, seguono con attenzione e con trepidazione l’evolversi della stessa. Due lettere aperte di Barelli, rispettivamente del 3 e del 5 marzo, hanno prontamente dettato linee guida, provvedimenti e raccomandazioni per far sì che anche il mondo delle piscine possa far fronte a questa emergenza storica nel miglior modo possibile. In queste lettere il presidente Barelli affronta l'urgenza di adottare provvedimenti a sostegno dello sport e della gestione degli impianti.
Continua a leggere...

Altro

Milano, Lunedì 24 Febbraio 2020 – L’epidemia del “Corona virus” ferma lo sport

Stop al MEETING DI MILANO, causa Corona virus

La Nuotatori Milanesi, società organizzatrice, annuncia la sospensione in conformità con l’ordinanza della Regione Lombardia. Anche il Consiglio federale della FIN sospende tutte le competizioni fino a domenica 1 marzo.

Lo sport si ferma a causa del Corona virus e a farne le spese sono anche le manifestazioni agonistiche della FIN. Infatti il Consiglio federale, riunitosi a Roma questa mattina, “preso atto delle ordinanze disposte dalle autorità competenti, e in particolare da alcune Regioni italiane, sospende lo svolgimento di tutte le competizioni e manifestazioni sportive, di ogni livello e dislocazione, fino a domenica 1 marzo compreso, al fine di evitare difformità nelle attività programmate sul territorio nazionale”.
Continua a leggere...

Nuoto

Pechino, Giovedì 6 Febbraio 2020 – Corona virus / Un atto di solidarietà dal nuoto

JIAYU XU, campione generoso

Il duplice campione del mondo cinese del dorso ha donato un terzo delle sue vincite nella recente Swim Champions Series della FINA per aiutare le vittime del Corona virus nel suo paese.

Il cinese Jiayu Xu - campione del mondo dei 100m dorso del 2017 e medaglia d’argento a Rio 2016 -, ha donato un terzo delle sue vincite realizzate nella Swim Champions Series 2019 della FINA per aiutare le vittime del Corona virus nel suo paese. Si tratta oltre 9.000 euro, equivalenti a circa un terzo del montepremi da lui vinto. Le Series erano iniziate a Guangzhou, in Cina, prima di trasferirsi a Budapest, in Ungheria, per concludersi a Indianapolis negli Stati Uniti. Xu è stato il miglior nuotatore cinese con due ori e un bronzo complessivi. Xu ha pubblicato sui social media la sua donazione, poi condivisa su Twitter da una fan page cinese di nuoto (in copertina).
Continua a leggere...
Tuffiblog