Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Lussemburgo, Venerdì 27- Domenica 29 Gennaio 2017 – Euromeet (50m)

EUROMEET: Hosszu e Sjostrom protagoniste

Sei vittorie per l’ungherese, otto record della manifestazione per la svedese. Il britannico Adam Peaty ha realizzato la migliore prestazione del meeting nei 100m rana. Di Christopher Ciccarese l’unica vittoria italiana, nei 200m dorso. Silvia Di Pietro multi medagliata.

La tre giorni dell’ Euro Meet del Lussemburgo – che ha avuto luogo nel complesso acquatico "d'Coque", situato nella zona di Kirchberg, in vasca da 50 metri con 10 corsie – ha avuto tre grandi protagonisti: l’ungherese Katinka Hosszu e la svedese Sarah Sjöström fra le donne, il britannico Adam Peaty fra gli uomini. L’ungherese si è guadagnata la copertina per il maggior numero di medaglie vinte – 6 d’oro -, la svedese per il maggior numero di record della manifestazione – ben 8 –, e il britannico perché autore della migliore performance tecnica del meeting.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

XXXI Olimpiade - Analisi degli Highlights e Bilancio finale delle Gare di Nuoto a Rio de Janeiro

Phelps, Ledecky, Stati Uniti, Paltrinieri e molto altro ancora

Australia sotto tono, Italia nona nel medagliere, grazie anche ai due bronzi di Gabriele Detti. Germania, Olanda e Brasile zero medaglie. Anche Adam Peaty, Ryan Murphy, Anthony Ervin, Gregorio Paltrinieri, Jeff Schooling, Kylie Chalmers, Katinka Hosszu, Sarah Sjostrom, Simone Manuel, Penny Oleksiak, fra i maggiori protagonisti.

Il programma olimpico di nuoto a Rio de Janeiro si è sviluppato secondo il format consueto di otto giorni, dal 6 al 13 agosto, ma le gare hanno avuto luogo in orari insoliti e inediti, con le batterie a partire dalle ore 13.00 e le finali e semifinali dalle ore 22.00. L'osservazione più immediata è che, diversamente da quanto temuto da alcuni, la qualità delle prestazioni non ha sofferto: sono caduti numerosi record - mondiali, mondiali juniores, continentali, olimpici, nazionali e personali - e le competizioni sono state spesso emozionanti o addirittura elettrizzanti.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Editoriale – Anteprima 16i Campionati Mondiali FINA

KAZAN: si affilano le armi!

Dopo la conclusione dei campionati nazionali/selezioni mondiali in molte nazioni, e a meno di 100 giorni coloro dall’inizio dei Mondiali di nuoto a Kazan, cerchiamo di identificare chi saranno i maggiori protagonisti.

Dal 2- 9 agosto, a Kazan, capitale del Tatarstan, Russia, avranno luogo i 16i Campionati Mondiali di Nuoto FINA. Per prepararsi all'evento più importante dell'anno quasi tutte le maggiori potenze natatorie del mondo, tra marzo e aprile, hanno tenuto i loro campionati nazionali, validi come selezioni per i Mondiali.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Profilo del nuovo leader della rana mondiale

Adam Peaty: un 2014 al bacio, un inizio 2015 bruciante!

Sui 100 metri ai Giochi del Commonwealth ha battuto il campione olimpico Cameron Van der Burgh mentre sabato scorso, a Berlino, ha realizzato il miglior crono mondiale 2015 in vasca lunga.

La Gran Bretagna ha una solida tradizione di ranisti di valore, capaci di conquistare medaglie olimpiche, mondiali ed europee. Ricordiamo gli inglesi Nick Gillingham e Adrian Moorhouse e gli scozzesi Duncan Goodhew e David Wilkie: quest’ultimo, forse, il più grande dei quattro. Adesso c’è Adam Peaty, una faccia d’angelo su un fisico imponente, 193cm, 86kg.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Berlino, 22 agosto 2014 – 32i Campionati Europei/Nuoto/5a Giornata – Finali e Semifinali

BLN2014/5: Paltrinieri – Detti, oro e bronzo anche negli 800 metri

Giornata storica, corroborata anche da due stupende medaglie di bronzo - Luca Leonardi nei 100 stile libero e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla – e dalla medaglia d’oro della staffetta 4x100 stile libero mixed. Record del mondo del britannico Adam Peaty nei 50 dorso.

800 stile libero uomini. Podio fotocopia di quello di 1500 metri stile libero. Tutti e tre i medagliati della gara più lunga vanno ad occupare il medesimo posto già loro nella gara più lunga. Gregorio Paltrinieri concede il bis e vince in 7:44.98. Consegue il titolo europeo nello stesso modo con cui ha vinto il titolo nei 1500 metri: nuotando sempre in testa e toccando tre o quattro lunghezze prima del secondo, Pal Joensen (Isole Faroer) 7:48.49, e sul terzo, Gabriele Detti, 7:49.35.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Glasgow, 11-13 aprile - Campionati Nazionali Britannici (50m) – Terza Giornata

GBR/3: Murdoch e Peaty, fantastico duello nella finale dei 100 rana

Francesca Halsall formidabile nei 50 stile libero. Secondo titolo per Roberto Pavoni e Sophie Taylor.

Terza giornata dei Campionati Britannici, in svolgimento in questo weekend. Il nuoto britannico continua a dimostrare la sua grande completezza, fornendo risultati importanti in quasi tutte le gare. Roberto PAVONI vince il suo secondo titolo individuale dopo quello dei 400 misti, imponendosi nei 200 farfalla in 1:57.20, con uno scarto minimo su Joseph ROEBUCK, secondo in 1:57.28.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Glasgow, 11-13 aprile - Campionati Nazionali Britannici (50m) – Seconda Giornata

GBR/2: Peaty migliore dell’anno nei 100 rana (in semifinale)

Per James Guy seconda vittoria e primato britannico nei 400 metri stile libero. Record britannico anche per Roberto Pavoni nei 400 misti.

Seconda giornata dei Campionati Britannici, in svolgimento in questo weekend. Nei 400misti Roberto PAVONI, migliorando con il tempo di 4:12.24 il record inglese della distanza, ha staccato il biglietto per tornare nel prossimo luglio in questo stesso impianto, il Tollcross International Pool di Glasgow, a disputare i 400 misti durante i Giochi del Commnwealth. In seconda e terza posizione rispettivamente Lewis SMITH (4:15. 76) e Max LITCHFIELD (4:16.61).
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter