Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Info Flash

Riccione, Mercoledì 5 Aprile 2017 – Flash Arena

MARTINENGHI vince anche il progetto Arena Swim your best

La vincitrice femminile è Ilaria Cusinato; insieme presto ad Eindhoven.

Nella seconda giornata dei Campionati Assoluti 2017 allo stadio del nuoto a Riccione Nicolò Martinenghi si conferma ranista di livello anche nei 100m rana. Con 59″46 si piazza in seconda posizione nel ranking della specialità, fissa il record mondiale juniores e si qualifica ai Mondiali di Budapest.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Mercoledì 5 aprile 2017 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m) – 2a Giornata/ Highlights

ASSOLUTI 2: Nicolò Martinenghi sbaraglia anche nei 100 rana

Il diciassettenne varesino vince nuovamente davanti a Fabio Scozzoli, anche questa volta col record mondiale juniores e la qualificazione per i Mondiali. Si qualificano per Budapest anche Federica Pellegrini e Silvia Di Pietro (100sl), Piero Codia (100 farfalla), Federico Turrini (400 misti) e Simona Quadarella (800sl).

Nella seconda giornata ancora Nicolò Martinenghi in copertina. Il 17enne ranista varesino, allenato da Marco Pedoja al N.C. Brebbia, raddoppia e, dopo i 50 metri vince anche i 100 metri rana. Il suo crono, 59.46 (27.65), è di soli 4 centesimi superiore al record italiano stabilito da Fabio Scozzoli nel 2011 ai Mondiali di Shanghai, rappresenta la seconda prestazione mondiale stagionale, il nuovo record italiano juniores e cadetti (già migliorati in batteria con 59.84) e lo qualifica per i Mondiali anche su questa distanza.
Continua a leggere...

Nuoto

Hódmezővásárhely (Ungheria), 6-10 Luglio 2016 - Campionati Europei Giovanili/5a Giornata

EUROJR/5: Italia Forza 6 nell’ultima giornata (22 medaglie in tutto)

Nella giornata conclusiva agli azzurri riesce tutto bene, anzi benissimo. Sei medaglie d'oro, in due casi doppietta con l'argento. Prove di forza (100 rana maschili, 200 misti femminili), di carattere (100 dorso e rana femminili, 50 stile maschili) e di squadra (4x100 mista maschile). L'Italia al top nel medagliere: team italiano juniores compatto e convincente come mai prima.

Al termine della manifestazione il medagliere complessivo dice: Russia 22 medaglie (11-5-6), Italia 22 medaglie (9 ori – 8 argenti – 5 bronzi). Vicinissime. Negli ultimi 5 anni, ossia da quando il Paese euro-asiatico ha iniziato a partecipare in massa agli Eurojuniores, nessuna squadra aveva messo in discussione lo strapotere russo. Lo scorso anno, a Baku, la Russia si aggiudicò 23 ori, 7 argenti, 12 bronzi, e nei due anni precedenti ottenne rispettivamente 19 ori (36 medaglie) e 22 (32).
Continua a leggere...

Nuoto

Hódmezővásárhely (Ungheria), 6-10 Luglio 2016 - Campionati Europei Giovanili/1a e 2a Giornata

EUROJR/1-2: Azzurrini, 4 metalli nelle prime due giornate

In terra magiara la nutrita rappresentativa italiana juniores si sta paragonando con il meglio del nuoto europeo giovanile. Nei primi due giorni Anna Pirovano (400 misti) e Nicolò Martinenghi (200 rana) hanno centrato l'argento così come la staffetta 4x100 stile libero maschile, mentre la 4x100 stile mixed ha raggiunto il terzo gradino del podio.

Dal 6 al 10 del mese corrente si svolge a Hódmezővásárhely, città dell'Ungheria sud-orientale a circa 200 km da Budapest, la 43° edizione degli Arena European Junior Swimming Championships. La grande partecipazione, 745 atleti di 48 diversi Paesi, garantisce un elevato livello di competitività e ha già fruttato delle performance decisamente degne di menzione.
Continua a leggere...

Nuoto

Singapore, 25-30 agosto 2015: Quinti Campionati Mondiali giovanili di nuoto – Quinta giornata

Singapore 2015: storica Simona Quadarella! Il primo oro italiano arriva dai 1500 sl

L’oro d’Italia è Simona Quadarella. La 16enne romana è per la prima volta campionessa del mondo Juniores. Trionfa, dopo l’argento sugli 800, nei 1500 stile libero. L’allieva di Christian Minotti completa sulla distanza più lunga il suo personale poker d'ori in carriera, dopo gli ori a Europei (800 e 1500) e Olimpiadi giovanili (800) del 2014. Il suo 16’05’’61 vale il primato nazionale Cadette e il secondo crono in tessuto mai nuotato da un’azzurra.

L’oro d’Italia è Simona Quadarella. La 16enne romana è per la prima volta campionessa del mondo Juniores. Trionfa, dopo l’argento sugli 800, nei 1500 stile libero. L’allieva di Christian Minotti completa sulla distanza più lunga il suo personale poker d'ori in carriera, dopo gli ori a Europei (800 e 1500) e Olimpiadi giovanili (800) del 2014. Il suo 16’05’’61 vale il primato nazionale Cadette e il secondo crono in tessuto mai nuotato da un’azzurra.
Continua a leggere...

Nuoto

Singapore, 25-30 agosto 2015: Quinti Campionati Mondiali giovanili di nuoto – Seconda giornata

Singapore 2015: Simona Quadarella è una garanzia, argento negli 800 stile libero

La seconda giornata di gare ai Mondiali Junior di Singapore vede l'Italjunior salire nuovamente sul podio iridato. Stavolta tocca al mezzofondo femminile, con l'ottima prova di Simona Quadarella che le vale la medaglia d'argento in 8’29’’79. L'allieva di Christian Minotti, già campionessa olimpica giovanile sulla distanza, si arrende solo all'americana Schmidt.

La seconda giornata di gare ai Mondiali Junior di Singapore vede l'Italjunior salire nuovamente sul podio iridato. Stavolta tocca al mezzofondo femminile, con l'ottima prova di Simona Quadarella che le vale la medaglia d'argento in 8’29’’79. L'allieva di Christian Minotti, già campionessa olimpica giovanile sulla distanza, si arrende solo all'americana Schmidt.
Continua a leggere...

Nuoto

Tbilisi (Georgia), 27-31 luglio 2015: Festival Olimpico della Gioventù Europea/ Terza giornata

EYOF 2015: Martinenghi raddoppia la distanza ed è ancora d’oro. È il padrone dei 200 rana

Ancora un sontuoso Nicolò Martinenghi fa risuonare l’inno di Mameli ala New Swimming Pool di Tbilisi. Il ranista varesino vince il suo secondo oro al Festival Olimpico della Gioventù Europea, prendendosi anche i 200 rana. L’allievo di Marco Pedoja vince raddoppia ed è il padrone della rana, vincendo i 200 metri in 2’14’’81.

Ancora un sontuoso Nicolò Martinenghi fa risuonare l’inno di Mameli ala New Swimming Pool di Tbilisi. Il ranista varesino vince il suo secondo oro al Festival Olimpico della Gioventù Europea, prendendosi anche i 200 rana. L’allievo di Marco Pedoja vince raddoppia ed è il padrone della rana, vincendo i 200 metri in 2’14’’81.
Continua a leggere...

Nuoto

Tbilisi (Georgia), 27-31 luglio 2015: Festival Olimpico della Gioventù Europea/ Seconda giornata

EYOF 2015: Nicolò Martinenghi, 100 rana d’oro. Primo podio per il nuoto azzurrino a Tbilisi

Al Festival Olimpico della Gioventù Europea (EYOF) arriva la gioia più grande per il nuoto azzurro. Ci pensa la rana devastante di Nicolò Martinenghi a regalare alla spedizione del nuoto azzurrino la prima medaglia – in questo caso d’oro – alla spedizione acquatica d’Italia. Il lombardo stravince in 1’01’’75, a soli 3 centesimi dal suo primato italiano della categoria Ragazzi.

Al Festival Olimpico della Gioventù Europea (EYOF) arriva la gioia più grande per il nuoto azzurro. Ci pensa la rana devastante di Nicolò Martinenghi a regalare alla spedizione del nuoto azzurrino la prima medaglia – in questo caso d’oro – alla spedizione acquatica d’Italia. Il lombardo stravince in 1’01’’75, a soli 3 centesimi dal suo primato italiano della categoria Ragazzi.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter