Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Riccione, Martedì 4 aprile 2017 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m) – 1a Giornata/Finali – Highlights

ASSOLUTI 1/2: Gabriele Detti, il record dei 400 stile libero è suo

Il bronzo olimpico vince con un crono inferiore di 4 centesimi rispetto al precedente primato di Massimiliano Rosolino che risaliva al 2.000. Niccolò Martinenghi vince i 50 rana, davanti a Fabio Scozzoli, con un crono che lo qualifica per i Mondiali. Qualificata per Budapest anche la staffetta 4x100 stile libero maschile.

Continua la progressione di Gabriele Detti (1994) verso l’eccellenza mondiale. Nella finale dei 400m stile libero l’Azzurro si è imposto col tempo di 3:43.36 (956 punti FINA), nuovo record italiano, inferiore di 4 centesimi rispetto il record precedente di Massimiliano Rosolino, con cui nel settembre del 2000, a Sydney, aveva vinto l’argento olimpico. I parziali: 26.23/54.35, 28.12/1'22.55, 28.20/1'51.07, 28.52 /2'19.48, 28.41/2'47.87, 28.39/3'16.03, 28.16/3'43.36/27.33 (in copertina Gabriele Detti risponde agli applausi per il nuovo record).
Continua a leggere...

Nuoto

Rio de Janeiro, Domenica 7 Agosto 2016 - XXXI Olimpiade/2a Giornata

POKER D’ASSI: Katie Ledecky, Sarah Sjostrom, Adam Peaty e Michael Phelps incantano

I primi tre vincono l’oro con il record del mondo, rispettivamente nei 400 stile libero, 100 farfalla e 100 rana; il quarto porta al successo la 4x100 stile libero USA con una seconda frazione strepitosa. Yang Sun torna a risplendere nella semifinale dei 200 stile libero.

Come previsto Sarah Sjostrom, Adam Peaty e Katie Ledecky vincono la medaglia d'oro nei loro rispettivi eventi, con la dimostrazione di una superiorità devastante. Tutti e tre sigillano la loro vittoria con il record del mondo, spingendo i limiti - rispettivamente nei 100m farfalla, 100m rana e 400m stile libero - ad altezze impensabili.
Continua a leggere...

Pallanuoto

Gouda (Olanda), 28 Marzo 2016 – Torneo Femminile di Qualificazione Olimpica/8a Giornata - Finali

STATI UNITI 11, ITALIA 6

Con un successo perentorio gli Stati Uniti ipotecano la riconferma del titolo a Rio. Per il Setterosa la medaglia d’argento è di buon auspicio per il podio olimpico. Medaglia di bronzo alla Russia che ha sconfitto nettamente la Spagna.

Il Setterosa resta in partita fino a metà gara, poi svanisce. Al termine della prima frazione l’Italia conduce per 4 a 3, con 3 gol su 3 tiri (100%), 2 di Tania Di Mario, e un rigore. Nella seconda frazione le Azzurre soccombono 2-1.
Continua a leggere...

Pallanuoto

Belgrado (Serbia), 21 Gennaio 2016 - 32i Campionati Europei di Pallanuoto

KOMBANK ARENA: per le FINALI la capienza aumenta a 16.000 spettatori

Raggiunto l’accordo fra gli Organizzatori e la LEN.

Con la finale maschile fra gli dei serbi della pallanuoto e il Montenegro, questa sera vittorioso sull’Ungheria nella seconda semifinale, la richiesta di biglietti è schizzata a numeri record per un incontro di pallanuoto. Così gli Organizzatori hanno chiesto l’aumento della capienza della Kombank Arena da 11.000 a 16.000 spettatori.
Continua a leggere...

Nuoto

Charlotte, 16-18 maggio 2014 - Arena Grand Prix (50M)/2a Giornata – Finali

Phelps vince la sua prima gara da Londra 2012

Michael si aggiudica i 100 farfalla con l’identico crono di Mesa, 52.13.

Michael Phelps ha vinto la finale dei 100 farfalla con 52.13 (27.75), lo stesso tempo che aveva realizzato a Mesa in semifinale che valeva – e vale tuttora - la sesta posizione nel ranking mondiale stagionale. Il bielorusso Pavel Sankovich, che aveva realizzato il miglior tempo delle batterie con 53.23 (27.55), è giunto secondo in 52.72 (27.78). Sotto i 52 secondi anche l’interessante diciottenne Joseph Schooli con 52.95 e l’identico passaggio di Sankovich ai 50 metri (27.78).
Continua a leggere...

Nuoto

Mesa (Arizona, USA), giovedi 24 aprile – ARENA/USA Swimming Grand Prix/4a Tappa (50m) – 3a Giornata/Finali

Ancora Katie Ledecky sugli scudi

Chiusura in tono minore ma la diciassettenne campionessa del mondo si aggiudica anche gli 800 metri stile libero, con il terzo tempo dell’anno. Katie Hoff torna e vince i 200 misti.

Dopo avere vinto i 400 e i 200 metri stile libero Katie Ledecky si è aggiudicata anche gli 800 metri, in 8:20.10, crono che la pone al terzo posto delle graduatorie mondiali stagionali, dopo la britannica Jazmin Carlin (8:18.36) e l’australiana Jessica Ashwood (8:19.76).
Continua a leggere...

Nuoto

Mesa (Arizona, USA), giovedi 24 aprile – ARENA/USA Swimming Grand Prix/4a Tappa (50m) – 2a Giornata/Finali

Katie Ledecky come Shane Gould?

La giovane fuoriclasse Americana ha vinto anche 200 metri stile libero con il proprio personale e ora ricorda la grande nuotatrice australiana che a Monaco 1972 vinse l’oro nei 200 e 400 stile libero, l’argento negli 800 e il bronzo nei 100 metri (oltre all’oro nei 200 misti). A Nathan Adrian i 50 stile libero.

Nella seconda serata di finali, disputatasi il 25 aprile, con inizio alle ore 17.00 (le due del 26 aprile da noi), il risultato di maggior spicco lo ha ottenuto Katie Ledecky vincendo i 200 metri stile libero in 1:56.27, primato personale che migliora di 5 centesimi (il precedente lo aveva stabilito ai Mondiali di Barcellona nuotando la prima frazione della staffetta 4x200 stile libero in 1:56.32).
Continua a leggere...

Nuoto

Mesa, Arizona – USA ARENA Grand Prix (50m) – Quarta Tappa/Prima Giornata – Finali

100F: vince Lochte…ma anche Phelps

I due rivali di sempre separati soltanto da 20 centesimi: 51.93 per Lochte, 52.13 per Phelps (quinto crono dell’anno). Katie Ledecky vince i 400 metri stile libero femminili con il miglior tempo dell’anno, 4:03.84.

Michael Phelps non ce l’ha fatta a toccare per primo ma ha vinto anche lui. Nella finale, disputatasi attorno alle cinque del mattino di oggi (ora italiana, le otto di sera ora locale), Phelps è stato preceduto, per 20 centesimi soltanto, dal rivale di sempre, Ryan Lochte (di undici mesi più anziano), al termine di un duello entusiasmante.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, 12 aprile - Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/Quarta Giornata – Finali

Ruggito di Orsi. Terzo titolo per Pellegrini e Turrini

Il bolognese guadagna il pass per i Mondiali vincendo i 50 metri stile libero col primato personale in “tessuto”. Si qualificano per Barcellona 2013 anche i “gemelli” del mezzofondo – Paltrinieri e Detti – nei 1500 metri, Federico Turrini nei 200 metri misti, Federica Pellegrini nei 200 metri stile libero, e la staffetta 4x200 stile libero femminile. Terzo titolo individuale per Turrini e la Pellegrini.

Giornata ricca. Difficile scegliere la copertina. La meritano almeno in quattro. Cominciamo da Federico Turrini che nei 200 misti mette al collo la sua terza medaglia d’oro in questi campionati, conquistando contestualmente la seconda qualificazione olimpica, dopo quella dei 400 misti.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, 11 aprile - Campionati Italiani Assoluti Primaverili/Terza Giornata – Finali

Tris di donne (ai Mondiali)

Conseguono il pass Stefania Pirozzi nei 400 misti (4:39.79), Federica Pellegrini nei 200 dorso (2:08.05) e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla (58.14). Fra i maschi avvicinano il TL per Barcellona 2013 Piero Codia nei 50 farfalla (23.72), Federico Turrini nei 200 dorso (1:58.07) e Samuel Pizzetti nei 400 stile libero (3:48.51).

Tre finali femminili individuali, tre donne in copertina. Nella terza giornata, per quanto riguarda le qualificazioni per i Mondiali, si verifica contemporaneamente uno stop ai maschi e il via libera a tre donne. Se la qualificazione di Ilaria Bianchi nei 100 farfalla è scontata - la ottiene in 58.14 (27.11), un crono superiore di 87 centesimi rispetto al primato italiano da lei stabilito all’Olimpiade di Londra la scorsa estate – non altrettanto lo è per Stefania Pirozzi nei 400 misti e per Federica Pellegrini nei 200 dorso.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter