Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | FINA 

Berlino (GER), Domenica 6/Lunedì 7 Agosto – Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017 (25m) / 2a Tappa

WORLD CUP/2 – 200 SL: gran duello fra Sjostrom e Pellegrini. Detti super nei 1500 SL

La svedese, sempre in gran forma, prevale di un soffio. Rivincita all’Energy Swim in vasca lunga. Nuovi record del mondo per Hosszu e Kromowidjojo rispettivamente nei 100 misti e 50 stile libero. Al vertice delle classifiche sempre Sjostrom e Le Clos. Di Detti l'unico successo italiano. Medaglie d’argento per Scozzoli (50 rana) e Bianchi (100 farfalla), a 5 e a 29 centesimi dai rispettivi record italiani.

Ranomi Kromowidjojo (foto sotto con Sarah Sjostrom) di nuovo sulla cresta dell’onda. Alla 27enne velocista olandese (compirà gli anni il 20 agosto) sono bastati pochissimi giorni per riprendersi il record del mondo dei 50m stile libero che Sarah Sjostrom, 24 anni (celebrerà il suo compleanno tre giorni prima della rivale, il 17 agosto), le aveva strappato nel corso della prima tappa della World Cup, a Mosca, il 2 agosto, vincendo la finale in 23.10. Il record precedente apparteneva proprio alla Kromowidjojo, che l’aveva stabilito il 12 dicembre 2015, a Indianapolis, con 23.24.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Mosca (RUS), Mercoledì 2 e Giovedì 3 Agosto – Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017 (25m) / 1a Tappa

WORLD CUP 1 - Sarah Sjostrom è la donna pesce più veloce di sempre

Dopo i record mondiali dei 50 e 100m stile libero, realizzati in vasca da 50 metri ai Mondiali di Budapest, la straripante svedese ha realizzato nelle stesse specialità anche i nuovi limiti in vasca da 25 metri nella prima tappa delle World Cup Series, a Mosca. Sempre in gran forma anche Federica Pellegrini che vince i 400m stile libero con il suo secondo tempo di sempre ed è quinta nei 100m stile libero.

Nella copertina della prima tappa della Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017, tenutasi a Mosca dal 2 al 3 agosto, c’è Sarah Sjostrom (nell'immagine proposta assieme alla Kromowidjojo). Con tre medaglie d'oro e due nuovi record mondiali, nei 50m e 100m stile libero, la fuoriclasse svedese ha accumulato 109 punti. Con le nuove regole, che non consentono la disputa di più di quattro gare, la dominatrice delle scorse edizioni, l’ungherese Katinka Hosszu, stavolta è seconda con 57 punti, frutto di 3 medaglie d'oro nei 100m dorso, 100m misti e 200m misti. Terza la dorsista australiana Emily Seebohm con 36 punti, a pari merito con l’olandese Ranomi Kromowidjojo.
Continua a leggere...

Eventi | FINA 

Budapest, Lunedì 24 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/10a Giornata – Nuoto/2a Giornata – SF e Finali

MONDIALI NUOTO/2/SF&F: facili ori per Sarah Sjostrom (100F) e Katinka Hosszu (200MI)

La svedese sfiora il proprio record del mondo. La russa Yuliya Efimova, addirittura, lo manca per un solo centesimo nella semifinale dei 100m rana. Ori per la Gran Bretagna nelle due finali maschili: con Adam Peaty nei 100 rana (con record dei campionati) e Ben Proud nei 50 farfalla.

La Gran Bretagna ha avuto una giornata indimenticabile nella seconda sessione di nuoto di nuoto dei 17i Campionati del Mondo FINA a Budapest (HUN), vincendo due medaglie d'oro sui quattro titoli in palio. C’ è stato subito il trionfo, previsto, di Adam Peaty nel 100m rana maschili, col nuovo record dei Campionati di 57.47. Poi, nei 50m farfalla, Benjamin Proud è riuscito a battere i suoi principali sfidanti e a vincere in 22.75.
Continua a leggere...

Eventi

Budapest, Domenica 23 luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/9a Giornata – Nuoto/1a Giornata – Batterie

MONDIALI NUOTO/1/B: Un tris d’assi subito protagonista

Sarah Sjostrom, Katie Ledecky e Adam Peaty ipotecano subito rispettivamente i titoli dei 100m farfalla, 400m stile libero e 100m rana. Nei 400m sl maschili emerge con il miglior tempo l’austriaco Felix Aubock. Gabriele Detti va in finale con il 7° tempo; Nicolò Martinenghi passa alle semifinali dei 100 rana con il 5° tempo. Accedono alle semifinali anche Ilaria Bianchi, nei 100m farfalla, con il 9° tempo, e Piero Codia nei 50m farfalla con l’11° tempo. Eliminata la staffetta 4x100 stile libero

Nella sesta e ultima batteria dei 400m stile libero uomini, seconda gara in programma, va in scena Gabriele Detti. Il livornese, bronzo olimpico, nuota in quinta corsia, nella morsa dei due australiani, Mack Horton alla 4 e David McKeon alla 5. Alla 3, sornione, c’è il coreano Tae-hwan Park. Ai 300 metri i quattro virano quasi simultaneamente, così anche ai 350, con McKeon una testa avanti.
Continua a leggere...

Nuoto

Rio de Janeiro, Domenica 7 Agosto 2016 - XXXI Olimpiade/2a Giornata

POKER D’ASSI: Katie Ledecky, Sarah Sjostrom, Adam Peaty e Michael Phelps incantano

I primi tre vincono l’oro con il record del mondo, rispettivamente nei 400 stile libero, 100 farfalla e 100 rana; il quarto porta al successo la 4x100 stile libero USA con una seconda frazione strepitosa. Yang Sun torna a risplendere nella semifinale dei 200 stile libero.

Come previsto Sarah Sjostrom, Adam Peaty e Katie Ledecky vincono la medaglia d'oro nei loro rispettivi eventi, con la dimostrazione di una superiorità devastante. Tutti e tre sigillano la loro vittoria con il record del mondo, spingendo i limiti - rispettivamente nei 100m farfalla, 100m rana e 400m stile libero - ad altezze impensabili.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

LEN – 18i Campionati Europei in Vasca Corta (25m)

Netanya: ci saranno Sarah Sjostrom e Adam Peaty

Oltre a quella due primatisti e pluricampioni europei e mondiali, confermata la partecipazione delle stelle ungheresi Katinka Hosszu e Laszlo Cseh, e di un numero record di nazioni (47).

Dopo i Campionati Europei di Fondo del 2011 i prossimi Campionati Europei di Nuoto in Vasca Corta (25m), in programma a Netanya dal 2 al 6 dicembre 2015 saranno l’evento acquatico più importante organizzato in Israele negli ultimi anni. Per la prima volta la manifestazione avrà luogo su cinque giornate, anziché su quattro, e si svolgerà al “National Olympic Swimming Pool”, un impianto modernissimo dotato di tribune per 2.500 spettatori, presso il Wingate National Sport Institute .
Continua a leggere...

Nuoto

16esimi Campionati Mondiali di nuoto a Kazan (Russia) – Nuoto/Settima giornata – Finali

Altro show planetario di Katie Ledecky. Manaudou e Le Clos, big al potere. Orsi e la 4x100 sl mista quinti

L’ennesimo show di Katie Ledecky va in scena all’ultima opportunità nel suo programma mondiale. La 18enne s’impone negli 800 stile libero con il nuovo record del mondo in 8’07’’39. Le finali della Kazan Arena hanno visto sfrecciare la scheggia Florent Manaudou, re dei 50 sl e il ritorno al sorriso di Chad Le Clos (100 farfalla) ancora senza ori a Kazan. L’Italia trova due quinti posti, con Marco Orsi nei 50 stile libero e con la 4x100 sl mista in chiusura.

L’ennesimo show di Katie Ledecky va in scena all’ultima opportunità nel suo programma mondiale. La 18enne s’impone negli 800 stile libero con il nuovo record del mondo in 8’07’’39. Le finali della Kazan Arena hanno visto sfrecciare la scheggia Florent Manaudou, re dei 50 sl e il ritorno al sorriso di Chad Le Clos (100 farfalla) ancora senza ori a Kazan. L’Italia trova due quinti posti, con Marco Orsi nei 50 stile libero e con la 4x100 sl mista in chiusura.
Continua a leggere...

Nuoto

16esimi Campionati Mondiali di nuoto a Kazan (Russia) – Nuoto/Quinta giornata - Finali

Ragazze d’argento! La 4x200 porta le donne azzurre sul podio mondiale per la prima volta

Un’impresa storica per le ragazze della 4x200 stile libero d’Italia. A Kazan arriva la prima medaglia mondiale al femminile per una squadra “rosa” italiana. Alice Mizzau, Erica Musso, Chiara Masini Luccetti e Federica Pellegrini sono seconde dopo una rincorsa concretizzata da Fede. La vicecampionessa mondiale sulla distanza si mangia le frazioniste di Gran Bretagna, Cina e Svezia per il tripudio italiano. Oro agli Stati Uniti e bronzo alla Cina.

Un’impresa storica per le ragazze della 4x200 stile libero d’Italia. A Kazan arriva la prima medaglia mondiale al femminile per una squadra “rosa” italiana. Alice Mizzau, Erica Musso, Chiara Masini Luccetti e Federica Pellegrini sono seconde dopo una rincorsa concretizzata da Fede. La vicecampionessa mondiale sulla distanza si mangia le frazioniste di Gran Bretagna, Cina e Svezia per il tripudio italiano. Oro agli Stati Uniti e bronzo alla Cina.
Continua a leggere...

Nuoto

16esimi Campionati Mondiali di nuoto a Kazan (Russia) – Nuoto/Seconda giornata - Finali

Hosszu e Sjostrom: donne stellari a Kazan. Italia in finale nei 100 rana con Arianna Castiglioni

Imprendibili, inattaccabili, insomma da record mondiale. Katinka Hosszu e Sarah Sjostrom sono le assolute protagoniste della seconda giornata ai Mondiali di Kazan. La prima ha strappato il miglior crono del mondo nei 200 misti, la seconda si è migliorata ulteriormente dopo il primato di ieri nei 100 farfalla. L’Italia, a secco di finali in questo lunedì, ne conquista un'altra per domani con Arianna Castiglioni settimo crono d’ingresso nei 100 rana.

Imprendibili, inattaccabili, insomma da record mondiale. Katinka Hosszu e Sarah Sjostrom sono le assolute protagoniste della seconda giornata ai Mondiali di Kazan. La prima ha strappato il miglior crono del mondo nei 200 misti, la seconda si è migliorata ulteriormente dopo il primato di ieri nei 100 farfalla. L’Italia, a secco di finali in questo lunedì, ne conquista un'altra per domani con Arianna Castiglioni settimo crono d’ingresso nei 100 rana.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma, Trofeo Settecolli/Internazionali d’Italia 2015 – terza e ultima giornata

Sjostrom regina del Settecolli, ma Fede c’è. Gemo e Pizzini, altri due biglietti mondiali

Spettacolare chiusura per il Trofeo Settecolli/Internazionali d'Italia 2015. La vasca dello Stadio del Nuoto di Roma ha visto disputarsi le ultime 12 finali A della manifestazione. Tra le più attese, quella dei 200 sl donne ha premiato la formidabile Sarah Sjostrom (al quinto titolo romano) che ha domato una positiva Federica Pellegrini. Bene Elena Gemo e Luca Pizzini, che centrano i pass mondiali nei 50 farfalla e nei 200 rana.

Spettacolare chiusura per il Trofeo Settecolli/Internazionali d'Italia 2015. La vasca dello Stadio del Nuoto di Roma ha visto disputarsi le ultime 12 finali A della manifestazione. Tra le più attese, quella dei 200 sl donne ha premiato la formidabile Sarah Sjostrom (al quinto titolo romano) che ha domato una positiva Federica Pellegrini. Bene Elena Gemo e Luca Pizzini, che centrano i pass mondiali nei 50 farfalla e nei 200 rana.
Continua a leggere...
Tuffiblog